Ecco, 5 delle spiagge anglosassoni che vale la pena di visitare

0

 5 belle spiagge anglosassoni che vale la pena di visitare

Avete poco tempo libero o volete risparmiare senza rinunciare a una rilassante vacanza al mare? Ecco la soluzione: andare alla scoperta dei fantastici paesaggi anglosassoni. D’altronde anche Taylor Swift e la sua nuova fiamma, Tom Hiddleston, hanno optato per una vacanza al mare a Suffolk.

Non è quindi vero che per poter godere di un bel mare bisogna andare lontano, oltremanica.  Anche il Regno Unito ha le sue belle spiagge e sicuramente una costa invidiabile.
Non potrebbe essere altrimenti per una Nazione-Isola, con miglia di km di coste variegate.  Scogliere spettacolari famose in tutto il Mondo ma anche belle spiagge e cale riparate simili in tutto e per tutto alle tanto rinomate spiagge del Mediterraneo

Di seguito le cinque spiagge inglesi che vale la pena di visitare:

    1. Barafundle Bay, Pembrokeshire. Immergetevi negli splendidi paesaggi della Cornovaglia. Nel Barafundle-Bay-Pembrokeshire-WalesPembrokeshire troverete delle magnifiche spiagge tranquille senza la classica folla estiva, sabbia vellutata e acqua semitrasparente costeggiata da fantastiche scogliere. A fianco alla spiaggia, c’è il Boathouse Tea Room, una delle sale da tè più conosciute. Concedetevi un pranzo rustico e se siete alla ricerca di avventure partecipate alla caccia al tesoro al Carew Market e Car Boot Sale.

    2.  Shoreham-By-Sea, West Sussex. Brighton, si sa, attira sempre molte persone perche dista da SHOREHAM-BY-SEALondra solo 55 miglia. Quindi mentre sono tutti bloccati nel traffico, approfittatene per fare una passeggiata sulla costa di Shoreham-by-Sea dove potrete ammirare delle stupende barche a vela ormeggiate al porto. Potete poi sorseggiare un drink al The Crab Tree, un locale  immerso nel verde, dove potrete gustare un delizioso piatto di pesce fresco o frutti di mare.
    3. Southwold, Suffolk. Amato dalle celebrità, questa incantevole località sul mare vi conquisterà. E’ un luogo piccolo ma grazioso con un faro e una splendida spiaggia con vari stabilimenti balneari, un po’ stile southwold-lighthouseBaywatch. Tra i proprietari di seconde casa ci sono Richard Curtis, David Morrissey e Damien Hirst. Perché non sorseggiare un tè al The Swam , un grazioso hotel, con 350 anni di storia alle spalle, situato a due minuti dalla riva.
    4. Salcombe, Devon. Denominato Chelsea-on-Sea, Salcombe in Devon, è un affascinante località balneare con un litorale e delle scogliere capaci di togliere il fiato. Le tipiche case bianche e le salcombe-devonbarche a vela, che animano il mare, fanno di Salcombe un luogo da visitare. Anche l’imperatrice Kate Bush ha una casa in questa zona. Le sue spiagge di sabbia sottile e delicata incantano moltissime persone. Se decidete di visitarla, pernottate al Salcombe Harbour Hotel, dotato anche di una SPA.
    5. Rhossili beach, The Gower Peninsula. Adatta agli amanti del surf e della natura a Rhossili Beach, troverete anche uno dei locali di rhossili-bayJamie Oliver, The Fifteen, dove chiunque si concede una deliziosa colazione dopo aver domato le onde.  Un altro grazioso locale sulla spiaggia è The Beach Hut, rinomato per la sua selezione di pesce fresco e un’incantevole vista mare.
      Come potete intravedere dalle foto, le spiagge del Regno Unito sono belle e affascinanti quanto le nostre bellissime spiagge italiane. Probabilmente da un punto di vista metereologico noi Italiani del sud siamo avvantaggiati. Possiamo godere tutto l’ anno delle nostre spiagge, incominciando a fare il bagno a Maggio per terminare a fine Ottobre. Probabilmente il popolo anglosassone questo lo sa bene, acquistando sempre più spesso abitazioni per “svernare”  in paesi più caldi come l’ Italia e la Spagna.  Però nulla toglie alla bellezza dei paesaggi costieri e alle spiagge del Regno Unito.
      Se vi è venuta voglia di una gita al mare leggete anche “Gita al mare Inglese