Albero di Natale di Trafalgar Square

0

Albero di Natale a Trafalgar SquareUno degli eventi più simbolici del Natale di Londra è l’accensione dell’albero di Trafalgar Square, che dà il via alla serie di festeggiamenti e di eventi da non perdere nella capitale inglese. Anche per questo 2015 l’albero si accenderà agli inizi di dicembre, in un evento gratuito che andrà avanti fino all’orario di cena. Il simbolo dell’albero ha origini molto antiche. Fu introdotto in Gran Bretagna nell’Ottocento, con le altre tradizioni di Natale di origine tedesca, dal marito della regina Victoria, Prince Albert, che veniva appunto dalla Germania. Ogni anno, a Trafalgar Square, viene esposto un grosso albero di Natale, regalato dal governo norvegese come gesto di ringraziamento al popolo britannico per l’aiuto che diede alla Norvegia durante la Seconda Guerra Mondiale.

Accensione Albero di Natale a Trafalgar Square L’albero è tradizionalmente alto tra i 20 e i 25 metri, circa 70 piedi, viene decorato in stile tradizionale norvegese, adornato con 500 luci bianche. L’abete ha iniziato il suo viaggio alle 11:10 di venerdì 18 novembre dalle foresta di Østmarka, appena fuori Oslo. Si tratta di un albero di 46 anni norvegese. Il sindaco di Oslo e il sindaco di Westminster partecipano, come sempre, al primo taglio dell’abero. Una scritta ai piedi dell’albero di Natale recita che “Questo albero è donato dalla città di Oslo, in segno di gratitudine al il popolo di Londra per il loro aiuto durante gli anni 1940-1945”.
Con il simbolo dell’albero nella famosa piazza, si danno inizio ad un serie di eventi nella capitale londinese. Per circa un mese, ci saranno feste, concerti e parate di ogni tipo, per celebrare il natale che è alle porte.
Uno degli eventi più importanti che la città di Londra ogni anno ripropone è l’appuntamento con i classici del teatro. Quest’anno è di scena: A Christmas Carol, completamente rivisitato. Per l’occasione il pluripremiato attore Jim Broadbent fa il suo atteso ritorno sul palco per interpretare Scrooge in una nuova versione adattata da Patrick Barlow dalla splendida e classica storia di Charles Dickens. Avidità, dolore, fantasmi spaventosi e undicesima ora di riscatto sono gli ingredienti di questa storia così speciale.

Eventi natalizi a Londra
A Christmas Carol è diretto da Phelim McDermott, direttore artistico di Improbabile, una delle compagnie teatrali più creative della Gran Bretagna, e che è responsabile della produzione iconica “Shockheaded Peter”.
Peter Mumford progetterà l’illuminazione e Gareth Fry progetterà il suono.
Il romanzo è uno degli esempi di critica di Dickens della società ed è anche una delle più famose e commoventi storie sul Natale Il Canto di Natale di Dickens nel mondo. Narra della conversione dell’arido e tirchio Ebenezer Scrooge visitato nella notte di Natale da tre spiriti (il Natale del passato, del presente e del futuro), preceduti da un’ammonizione dello spettro del defunto amico e collega Jacob Marley.
La vicenda ha un significato sia morale che esemplare, perché Dickens vuole far capire come, facendo qualcosa nel proprio piccolo, si può arrivare all’annullamento del male sociale e dunque ad una migliore condizione interiore; e ciò deve nascere in un giorno di gioia, come a Natale, e continuare come un fuoco che non si spegne più. Nella narrazione, entrano fatti storici, come in questo caso, la rivoluzione industriale in Inghilterra.
Si nota, infatti, la condizione borghese come potenza principale e la condizione delle persone più povere, di grado sociale inferiore, costrette appunto a lavorare per luci di Natale a Londrala borghesia, in condizioni umili e povere. Ed è proprio nella classe media che Dickens vede una classe egoista e interessata unicamente agli affari, che sfrutta i meno abbienti e incapace di godere della vita. E’ proprio alla borghesia che l’autore si rivolge invitandola a dare una svolta alla loro vita e, di conseguenza, a tutta la società.
“Ho sempre pensato al Natale come ad un bel momento. Un momento gentile, caritatevole, piacevole e dedicato al perdono. L’unico momento che conosco, nel lungo anno, in cui gli uomini e le donne sembrano aprire consensualmente e liberamente i loro cuori, solitaChristmas-Londonmente chiusi”. Canto di Natale, Charles Dickens

• Trafalgar Square 5 Dicembre Accensione albero di natale
• A Christmas Carol – Noel Coward Theatre Tickets fino al 30 Gennaio

Il conto alla rovescia è iniziato e il Natale si avvicina. La città dopo essersi vestita a festa con mercatini di Natale e l’ accensione delle luci nelle vie e piazze principali di Londra, continua a creare il clima giusto per far vivere a tutti il vero Spirito del Natale.
Dal 7 al 23 Dicembre  sempre a Trafalgar Square, solitamente lato St Martin In The Field, incominceranno le Carole Natalizie, altra manifestazione cui non si può mancare.
Le canzoni più belle della tradizione anglosassone sul Natale. Semplicemente Meravigliose
In questo periodo sono già attive tutte le principali piste di pattinaggio sul ghiaccio dall’ atmosfera incantata ( tra le nostre preferite quelle della Somerset House e quella davanti al Museo di Storia Naturale;molto belle anche quelle alla Torre di Londra, e quella davanti al London Eye )
I parchi tematici di Winter Wonderland e di Victoria Park ormai rientrano a pieno titolo nella tradizione natalizie Londinese,così come i meravigliosi Kew Gardens in versione natalizia e la magnifica Hampton Court.
Insomma, ci sono tutti gli ingrediente per un Natale a Londra da Sogno.