Amanti del gelato? All’Old Spitalfields Market di Londra arriva il Gelato festival

0

Il “Gelato festival” celebra quest’anno la sua ottava edizione.

L’estate è finalmente arrivata anche a Londra. Le temperature sono in aumento, nonostante qualche nuvola o pioggia passeggera, ed ecco che arriva un’ottima notizia per gli amanti del gelato. Venerdi 16 e sabato 17 giugno, nella capitale britannica sbarca il “Gelato festival” che quest’anno celebra l’ottava edizione. Il festival sarà allestito nel mercato coperto di Horner Square “Old Spitalfields Market“.

Il festival è uno degli appuntamenti più importanti del settore, ed è impostato come una competizione che ha l’obiettivo di riconoscere i migliori artigiani gelatai europei. Ci saranno gusti tradizionali e nuovi proposti dai più rinomati produttori di gelato. Il “Gelato festival” è una manifestazione itinerante e per tutta l’estate, farà tappa nelle capitali europee eleggendo in ognuna due vincitori. I professionisti si sfideranno nella grande finale che si svolgerà in Italia, a Firenze, dal 14 al 17 settembre. In Italia, il festival ha già conquistato i cittadini di Firenze, Roma, Torino e prima, di fare tappa a Londra, stravolgerà la città di Milano. Per poi proseguire la sua corsa verso Varsavia e Amburgo.

Il Gelato festival porterà nella capitale sedici gelatai che si affronteranno a colpi di idee innovative, creazioni fantasiose e paletta. Il compito di valutarli spetterà ad una giuria tecnica formata da professionisti del settore ma anche semplici amanti del gelato. Chiunque può entrare a far parte della giuria popolare. E’ sufficiente acquistare un biglietto online o direttamente sul posto. Sul sito ufficiale troverete varie offerte e sconti speciali per gruppi o famiglie. Disponibili anche pacchetti speciali.

La manifestazioni sarà allietata da tante attività ricreative per bambini, famiglie e adulti. Per l’occasione saranno presenti anche chef e maestri gelatai che forniranno dimostrazioni e consigli su ricette, gelati e presenteranno nuovi gusti innovativi e per tutti i palati. Insomma una festa aperta a tutti all’insegna del Made in Italy. Inoltre l‘ingresso è gratuito. perché non approffitarne?