Con “Banana” fiction italiana dalle parti di Londra

0

Si amplia ancora di più la possibilità di seguire più da vicino le produzioni cinematografiche italiane, anche dalle parti di Londra. L’occasione è data come sempre da CinemaItaliaUk che proprio domenica inaugura una nuova sezione di proiezioni, quella dedicata alle fiction.

La commedia “Banana” aprirà le danze dalle 18:30 al cinema Genesis. Dopo la proiezione si svolgerà un dibattito con il regista Andrea Jublin.

Il film racconta la storia di un ragazzino, non proprio bravo a scuola, che prova a conquistare l’amore di una ragazza. E’ un fan del calcio brasiliano con un piede “a banana”, alla ricerca della felicità nel modo più onesto e difficile.

Banana è un film sul coraggio – dice il regista Andrea Jublin – sulla vitalità, sulla gioia. Perché per quanto tenero, ridicolo e buffo, questo ragazzino ha la statura di un piccolo eroe. Perché non è forse un atto eroico volere credere che si possa vivere di cose belle, pulite, grandi e semplici? Il tema mi sembra universale”. Jublin – che torna a Londra dopo aver lavorato con la London Film School lo scorso inverno – in questo momento è impegnato in due nuove commedie.

Il nuovo programma CinemaItaliaUK per luglio, agosto e settembre 2015 include tre film di finzione e tre documentari. Tutti sono in italiano con i sottotitoli in inglese: “Se chiudo gli occhi non sono più qui” di Vittorio Moroni è in programma il 30 agosto e “Il nome del figlio” di Francesca Archibugi il 27 settembre.

Per informazioni e acquisto dei biglietti CinemaItaliaUk