Da Toni Servillo al talento di Sir Pappano: a Londra settimana col botto per la cultura italiana

0

Due simboli della cultura italiana, celebri in tutto il mondo, protagonisti di una settimana col botto.

Scenario sarà Londra, e in particolar modo l’Istituto Italiano di Cultura e il Barbican Center, che si preparano ad ospitare da stasera Toni Servillo e solo domani Angelo Bozzolini, regista di “The Italian Character” dedicato all’Accademia Nazionale di San Cecilia diretta dal maestro Antonio Pappano.

Ad aprire le danze, come detto, è l’attore partenopeo che con il regista Paolo Sorrentino, ha permesso a “La grande bellezza” di fare incetta di premi nazionali e internazionali tra i quali l’European Awards, Bafta, Golden Globe fino al più recente Oscar.

Nel pomeriggio di oggi alle 18 sarà proiettato un docu-film sulla trilogia di Goldoni che ha visto l’attore girare l’Europa facendo tappa anche a New York. Backstage, preparazione ed emozioni sul palco prima durante e dopo lo spettacolo, saranno gli argomenti centrali della pellicola diretta da Massimiliano Pacifico il quale, insieme a Servillo, sarà presente per la post proiezione per una chiacchierata col pubblico.

Mentre da mercoledì a sabato sarà in scena sul palco del prestigioso Barbican Center per “Le voci di dentro”, una commedia del grande Eduardo De Filippo interpretata col fratello Peppe.

Inoltre, il pomeriggio di sabato Servillo prenderà parte anche alla proiezione di “E’ stato mio figlio” in programma alle 16 al Barbican Cinema con relativo incontro col pubblico al termine moderato da Adrian Wooton, ceo del Film London.

Come si è letto, una settimana davvero intensa che non lascerà spazio a nessun momento di pausa se ci si vorrà immergere nella cultura a 360 gradi, dato che domani un altro appuntamento di livello è stato organizzato all’Istituto Italiano di Cultura che vedrà la proiezione di “Il carattere italiano / The Italian Character” dedicato come anticipato alla prestigiosa Accademia di Santa Cecilia e al suo direttore Antonio Pappano. Sarà un modo per scoprire più da vicino un mondo che ha regalato, e sta regalando, alcune delle interpretazioni più prestigiose mai eseguite, grazie anche alla collaborazione di artisti del calibro di Valery Gergiev, Janine Jansen, Lisa Batiashvili, Stefano Bollani, Daniel Harding, James Conlon, Evgeny Kissin, Yuri Temirkanov, Denis Matseuv and Lang Lang. Ma sarà anche l’occasione per entrare più a diretto contatto col maestro Pappano, tra i più apprezzati direttori d’orchestra, soprattutto per gli inglesi tanto che nel 2011 è stato nominato “Sir” per meriti musicali come direttore della Royal Opera House dalla regina nella Honors List, la lista annuale dei premiati da onorificenze regali. Subito dopo la proiezione ci sarà l’incontro col regista Angelo Bozzolini. Un appuntamento che vede la collaborazione di “Eni”.

INFO: http://www.icilondon.esteri.it