Festival dell Amore Londra Southbank

0

L’amore comune -Il Festival sull’amore

Abbracciamoci tutti, questo è il festival dell’amore, in programmazione fino al 31 agosto al Southbank Centre. Non si ama mai abbastanza, soprattutto in questa epoca, con la crisi dei valori e in una città come Londra, dove tutti scappano, dove tutti cercano dei nuovi amici, e nessuno si preoccupa mai di esserlo.

Festival-Amore-southbankIl Festival dell’amore avrà come tema principale: L’Amore in tutte le sue forme e differenze. Il southbank ospiterà per questo lungo periodo, una serie di eventi al suo interno, accompagnati da letture, mostre, esibizioni e dibattici. Una full immersion sull’amore e su come amare, e magari chissà, trovare l’anima gemella anche.

Due importanti fulcri su cui si base questo evento: I matrimoni per LGBT ( per la comunità gay ) alla Royal Festival Hall, per far “digerire” ancora una volta, che esiste anche l’amore “diverso” quello che viene              “consumato” tra Lesbiche, Gay, Bisessuali e trans gender.

Spiega Jude Kelly, direttrice artistica del Southbank Centre: “Vogliamo onorare la recente legislazione che ha permesso a tutti di sposarsi, indistintamente dal proprio sesso, e soprattutto questo è un modo per concentrarsi sui diversi tipi di amore e sulle complessità ad esso legate”.

Altro fulcro sarà dedicato alla parte più amara dell’amore: la sofferenza. Il rovescio della medaglia. L’amore non è solo felicità, gioia e rose rosse come cantava Massimo Ranieri, ma è anche di chi soffre, di chi non è corrisposto. Con l’istallazione del Museo delle storie d’amore infrante, si potrà parlare di speranza a tutti quelli che sono stati lasciati e a chi ha difficoltà nel trovare la sua parte di mela mancante. L’obiettivo è quello di far sentire meglio chi si sente triste e con diversi dibattici accompagnati da esperti nelle relazioni interpersonali, si andrà ad esorcizzare il dolore. Per finire ci saranno le lezioni di Flirting per chi vuole diventare un grande “amatore” o semplicemente non riesce a mostrare quello che veramente ha dentro, forse perché troppo timido. Ed inoltre letture tratte dai sonetti di William Shakespeare, per chi invece ha paura di iniziare una nuova relazione e ha bisogno di coraggio e speranza. Insomma l’amore è il senso della nostra vita. Festival-of-love-londra

“Il mio consiglio è di sposarti: se trovi una buona moglie sarai felice; altrimenti, diventerai un filosofo” – Socrate

La curatrice della mostra, ha deciso di mettere in scena l’amore universale anche perché ritiene che il concetto d’amore non sia così semplice come sembra, ma anzi debba essere studiato. I greci per esempio che avevano una parole diversa per definire i vari tipi di amore ne sapevano bene il significato. Ne abbiamo trovati 7. Agape, Storge, Pragma, Philautia, Philia, Eros e Ludus, escludendo Mani ( amore ossessivo, a causa dei suoi collegamenti ad un amore “ sbagliato”).

Agape: amore spirituale. Il tipo d’amore più profondo. Quello che ti rende sensibile di fronte alle tragedie della vita ed essere empatico con le persone.

Storge: amore per la famiglia. Quello che ti spinge a ricreare il senso di aggregazione sociale con la comune. Spesso collegato a quello che provano i genitori per i figli.

Pragma: quello che dura. Quello che racchiude il significato delle frase celebre: in salute e in malattia. Ma è anche quello provato nell’amicizia.

Love-londraPhilautia: quello che si prova per se stessi. Quello che serve a stabilire l’equilibrio interiore, perché se non ci amiamo prima noi, nessuno di esterno potrà mai farlo. Ed è quello che è collegato alla forza interiore, quella che ci fa superare le difficoltà e sperare che infondo al tunnel ci sia la luce.

Philia: l’amore mentale. La condivisione tra due o più persone. “L’amore è composto da un’unica anima che abita in due corpi”- Aristotele

Ludus: quello più frivolo. Quello che nasce dalle fantasie e dal piacere di flirtare con qualcuno. Si possono racchiudere segreti, desideri mai svelati. Collegati alla fantasia e alle soddisfazioni.

Eros: l’amore fisico. Collegato alla sfera sessuale. Adori e passioni sono gli elementi di cui si nutre questo amore. Non ha età e nemmeno sesso. Considerato “superficiale” poiché non approfondisce il rapporto mentale, ma molto spesso i grandi amori, nascono proprio da questo amore “ superficiale” per poi divenire per sempre.

E tu di che amore sei fatto?

Simone Palermo 24/08/2015