Gli Italiani non sono pigri: parola di Barbara Serra e Beppe Severgnini

0

Dire che Beppe Severgnini viene a Londra per un incontro pubblico, è come dire che la Regina  dopo una vacanza rientra a Buckingham Palace.

Ora, nel caso dei Her Majesty, effettivamente lei è di casa a Londra, nel caso di Severgnini poco ci manca, visto che della capitale britannica, e di tutto ciò che ruota attorno al mondo anglosassone, conosce vita, morte e miracoli.

Fatto sta che Beppe Severgnini torna (per modo di dire!) a Londra per moderare un incontro pubblico con la giornalista scrittrice Barbara Serra che, anche per lei, Londra risulta così familiare al pari del suo guardaroba, dato che da venti anni vive proprio negli Uk.

Motivo dell’incontro tra i due, è la presentazione di “Gli italiani non sono pigri”, primo libro scritto proprio dalla giornalista italiana volto di Al Jazeera English.

Appuntamento fissato per lunedì sera alle ore 18.30 con ingresso gratuito all’Istituto Italiano di Cultura.

Già il titolo del testo fa presagire che l’incontro offrirà parecchi spunti per riflettere della situazione attuale, in considerazione di una emigrazione sempre più massiccia dall’Italia verso l’Inghilterra cresciuta esponenzialmente nel corso dei decenni e che ad oggi è rappresentata dagli oltre cinquecentomila italiani based in Uk dei quali quarantacinquemila arrivati nel corso dei dodici mesi dell’anno passato.

Serra racconta le sue esperienze in una città dove la meritocrazia esiste, ma è accompagnata da una competizione enorme e spesso crudele, e da un’ambizione sfrenata. Sottolinea anche la realtà dietro molti luoghi comuni, come gli italiani pigri e mammoni, evidenziando le vere differenze culturali tra l’Italia e il Nord Europa. E come anche gli stessi italiani abbiano spesso un’idea rosea e sbagliata di cosa voglia dire vivere e lavorare nel mondo anglosassone.

Barbara Serra ha studiato in Danimarca e in Inghilterra. Approda a Londra e alla London School of Economics nel 1993, e nel 1999 entra alla BBC come collaboratrice. Diventa reporter a tempo pieno nel 2003, quando passa a Sky News. Due anni dopo entra a Channel 5, prima straniera alla conduzione di un TG nel Regno Unito. Dal 2006 lavora per Al Jazeera English come presentatrice e corrispondente. Collabora con la RAI dal 2007: su Rai Tre ha condotto per due stagioni il programma di divulgazione scientifica Cosmo, e partecipa da Londra a Tv Talk.

INFO: http://www.icilondon.esteri.it/IIC_Londra/webform/SchedaEvento.aspx?id=1237&citta=Londra