Harrods: la prima succursale al mondo avrà sede a Firenze

0

Harrods apre a Firenze la prima succursale al Mondo

È’ uno dei simboli indiscussi di Londra, un’icona della Capitale inglese. Chiunque sia stato almeno una volta a Londra, avrà fatto tappa e, probabilmente shopping, in uno dei magazzini più grandi e lussuosi del mondo: Harrods.

Harrods, un tempo di proprietà del magnate egiziano Al Fayed, e’ stata venduta nel 2010 all’emiro del Qatar per laharrods_harrods_d354ab9fb04891b3cd2c56ad97ef1b6f modica somma di un miliardo e mezzo di sterline. E’ propria sua la decisione di portare l’eleganza e il lusso di Harrods nel bel paese.
L’Harrods di Londra, dispone di 7 sette piani che comprendono 300 reparti: dall’abbigliamento di lusso di grandi stilisti come Dolce e Gabbana o Armani al reparto profumeria e quello della gastronomia che vale la pena di provare almeno una volta. Gli interni sono ispirati all’antico Egitto e all’ingresso c’è una fontana dedicata alla memoria di Dodi Al Fayed e Lady Diana. Harrods, situato in uno dei quartieri più ricchi di Londra, Knightsbridge, in Brompton Road a due passi da Hyde Park, potrebbe presto aprire la sua prima succursale a Firenze.

Fino ad ora Harrods ha avuto dei punti vendita in alcuni aeroporti asiatici ed europei e dei temporary store a Porto Cervo, in Costa Smeralda, Sardegna. Ma a quanto pare la Qatar Holding dell’emiro del Qatar, si è già mobilitata per cercare la location ideale per l’apertura. La società ha già chiesto informazioni su alcuni possibili palazzi che potrebbero ospitare il grande magazzino come Palazzo Portinari Salviati, detta Casa di Beatrice un tempo abitata dalla musa di Dante, un palazzo maestoso dove si pensa di realizzare spazi commerciali. Gli emissari dell’emiro sembrerebbero essere interessato anche alla Loggia del Grano, per molto tempo sede del cinema Capitol e la Borsa Merci acquistata da Benetton.

La location dunque non è stata ancora trovata. Ciò che è certo, è’ che la prima succursale al mondo di Harrods, avrà sede proprio a Firenze. D’altronde la città toscana è una delle mete indiscusse dello shopping di lusso nonché destinazione preferita dalla famiglia del Qatar.