Hella Jongerius: Il genio del Design

0

 

Un design che unisce colore, forme e prospettive. Un nuova forma di comunicazione nell’arte e che si stacca dal concetto, forse un pò “pesante” e assai preciso di design. Parliamo di una mente creativa, fuori dagli schemi, una persona che nel corso della sua carriera, ha rivoluzionato l’arte del design. Probabilmente molti di noi si sono imbattuti più e più volte nel lavoro di Hella Jongerius, spesso inconsapevolmente. Designer di origine olandese, formatasi all’università di Eindhoven, fondatrice di Jongeriuslab, uno studio/laboratorio creativo che collabora con marchi quali: Vitra, Ikea, KLM e tanti altri ancora.

Hella Jongerius

Ma cosa esiste dietro ogni sua creazione, ci siamo chiesti e soprattutto da dove parte per dare vita alle sue “strane” forme d’arte? La sua produzione si caratterizza per lo stile eclettico, colorato e sofisticato; nelle sue creazioni ama distaccarsi dalla perfezione geometrica, preferendo inserire piccole distorsioni o dettagli che rendono i suoi prodotti unici, eleganti e facilmente adattabili a qualunque ambiente. Le sue intenzionali e piccole imperfezioni creano una sorta di armonia naturale, rendendoci i suoi prodotti famigliari alla vista: il design della Jongerius è piacevolmente imperfetto, come gli oggetti fatti a mano dall’artigiano.

“Il colore può donare ricchezza, bellezza ed ambiguità al design, se usato bene; ma molti designer usano gli stessi colori ancora ed ancora, spesso troppo brillanti, troppo kitsch, troppo grigi o troppo freddi”, come afferma l’artista. Secondo lei infatti, molti trascurano l’importanza del colore. Il colore crea profondità e una percezione diversa all’oggetto. Molti sono troppo concentrati sulla forma perfetta da creare, al bilanciamento degli spazi, alle linee, ma la perfezione non è sempre sinonimo di armonia. In natura, non esiste la perfezione, la diversità crea forme bellissime e da questo concetto che Hella Jongerius decide di partire.

 

Hella Jongerius ci tiene a distinguere il colore dalla decorazione: per lei infatti non si tratta semplicemente di una componente estetica, ma di un elemento significante che può portare persino ad una maggiore funzionalità degli oggetti. Il colore distende la mente, crea equilibrio e può anche calmare. Per questo, oltre ai propri prodotti, affianca designer del calibro dei fratelli Bouroullec o di Jasper Morrison.

 

Oggi grazie al suo talento, siamo in grado di assistere a una bellissima installazione al museo del Design di Londra. Un evento unico, che mette al centro l’importanza del colore e delle forme. L’installazione sarà guidata attraverso delle linee guida, che spiegheranno come l’artista in questione lavora e concepisce l’arte. Un modo sicuramente interessante per aprire la propria mente e capire che esistono altri concetti di arte legate al design e soprattutto come la perfezione non sempre è unita ad un piacere visivo.

 

Hella Jongerius: Breathing Colour
This installation-based exhibition explores how colour behaves.
Design Museum, 224-238 Kensington High Street, Londra
Dal 28 Giugno al 24 Settembre 2017