La battaglia dei cuscini a Trafalgar square

0

La battaglia dei cuscini a Trafalgar square  in occasione dell’  International pillow fight day

Vi sarà capitato da bambini di fare a cuscinate con i vostri fratelli o amici ( a me mai, purtroppo ). Da questa esperienza e dai ricordi legati alla propria infanzia, quando per giocare bastava poco, nasce la giornata internazione della battaglia dei cuscini. Centinaia di persone a Londra si daranno battaglia all’International pillow fight day. Nuvole di piume d’oca sono volate sopra

pillow fight in Trafalgar Square, London, (AP Photo/Matt Dunham)

pillow fight in Trafalgar Square, London, (AP Photo/Matt Dunham)

Trafalgar square anche gli scorsi anni e quest’anno precisamente il 26 settembre si bissa l’evento. Il flashmob è stato organizzato anche in altre piazze del mondo da New York, Vienna, in alcune città della Cina, Bologna e Milano, Parigi e Budapest. L’obiettivo è diffondere la cultura degli eventi gratuiti, ma soprattutto combattere lo stress quotidiano e trascorrere un’ora in allegria, davanti allo sguardo incuriosito dei passanti.
Uno spazio opportunamente attrezzato accoglie il pubblico prima dell’inizio dello spettacolo: Trafalgar square che si riempie di colori, cuscini e tante risate. Una sola speranza, che il sole faccia capolino e il vento non inizi a soffiare. L’attesa è scandita da una serie di annunci che preparano all’imminente battaglia; a un tratto arriva su un autocarro la squadra della compagnia, coinvolge il pubblico nell’allestimento finale dello spazio e dettate le regole del gioco con un conto alla rovescia dà inizio alla battaglia.
Centinaia di leggerissimi cuscini multicolori cadono dall’alto e, o per chi vuole portarselo da casa è libero di farlo. Si trovano coinvolti in una piccola follia collettiva, dove tutti combattono contro tutti, che coinvolge giovani, vecchi, donne, uomini e bambini. Questa pazza ed inoffensiva lotta a colpi di cuscino, prosegue fino allo sfinimento dei partecipanti. Ad un preciso segnale tutto si ferma e la battaglia si conclude in un soffio di piume.battagliadeicuscinitrafalgarsquare
Prima di salutare il pubblico esausto, viene dispiegato un grande telo colorato su cui gli spettatori vengono invitati a sedersi: il telo comincia a gonfiarsi e si trasforma in un cuscino gigante, pieno d’aria, su cui è possibile nuotare, rotolare, gattonare e ovviamente riposarsi dopo tanta fatica.
Anche quest’anno le poche regole (niente cerniere e il divieto di coinvolgere chi non vuole) hanno permesso un regolare svolgimento dell’evento, che nei giorni scorsi aveva raccolto centinaia di adesioni su Facebook.

Alle 17.45 i partecipanti avranno il via per poi scatenare un divertente caos alle 18 in punto e proseguire per quasi un’ora. Una manifestazione sana e allegra che può aiutare le tante persone che dopo tante ore passate a lavoro, a sorridere e a dimenticarsi solo per un attimo che la sveglia domani risuona.

Simone Palermo
21/09/15