L’arte della felicità: a Londra domenica per CinemaItaliaUk

0

L’arte della felicità sarà il secondo titolo della nuova stagione di CinemaItaliaUk, la rassegna di Londra dedicata alle più belle pellicole del Bel Paese pronte da essere “gustate” anche in Inghilterra.

Appuntamento come sempre presso il Genesis Cinema di Whitechapel domenica prossima 22 febbraio dalle ore 18.30, con il relativo Q&A che avverrà al termine della proiezione tra il regista Alessandro Rak e il direttore creativo dello studio di animazione “La caravella”, Gabriele Zucchelli.

Si tratta di un lungometraggio che ha riscosso parecchio successo nella passata stagione, non solo in Italia ma anche nel resto d’Europa, tanto da vincere il titolo di Best Feature Animated 2014 all’European Film Awards. Racconta la storia di Sergio, un tassista napoletano che, sotto una pioggia incessante, porta i suoi clienti per la città, sempre più degradata. Al contempo cerca di metabolizzare la morte del fratello, partito per il Tibet dieci anni prima e mai tornato. Sui sedili del suo taxi si avvicendano un cantante, uno speaker della radio, un vecchio zio e altri personaggi che recano ognuno una traccia del fratello scomparso. Sergio si fa così trascinare dal taxi e dai ricordi, nonché dalla musica prodotta col fratello. Quindi si siede al pianoforte e inizia a realizzare i suoi sentimenti nelle note che credeva perdute.

Arte felicita 2

Sergio, il personaggio centrale de L’arte della felicità

Il film è stato inizialmente scritto da Luciano Stella, ideatore della manifestazione culturale napoletana “L’arte della felicità”, come prosecuzione cinematografica del materiale raccolto nelle varie edizioni della manifestazione. La sceneggiatura fu poi riscritta insieme ad Alessandro Rak, Nicola Barile e Paola Tortora prendendo spunto parzialmente dalla morte del fratello di Luciano Stella, Alfredo.

Il film è stato realizzato a Napoli da 40 autori, tra cui soltanto 10 disegnatori e animatori dello studio Mad entertainment, primato assoluto per un film cinematografico d’animazione.

A questa seconda proiezione di CinemaItaliaUk si abbinano anche due interessanti iniziative: la prima riguarda la possibilità di migliorare il proprio italiano partecipando proprio a lezioni di lingua in ambito cinematografico. Questo grazie all’ “Italian Reloaded” di Katuscia Da Corte. Un assaggio del metodo sarà offerto la domenica della proiezione, alle 14.30 sempre presso il Genesis. Gli interessati possono inviare una email a info@italianreloaded.com entro venerdì.

Mentre la stessa CinemaItaliaUk ha organizzato due online competition per premiare due persone che si aggiundicheranno, la prima, una copia del libro con prefazione di Roberto Saviano, dal quale è tratto “L’arte della felicità”, e il secondo una fragranza “Antonisa Room” di Laura Tonatto ideata per Natuzzi.

Tutte le informazioni si possono trovare qui www.cinemaitaliauk.co.uk.