Leonardo da Vinci – The Mechanics of Genius

0

Leonardo da Vinci – The Mechanics of Genius : Mostra al Museo delle scienze 10 Febbraio al  4 Settembre

Leonardo di Ser Piero da Vinci è stato  non solo un pittore ma anche un ingegnere e uno scienziato. In pratica era interessato a tutto e tutto gli interessava studiare, non c’era attività legata all’uomo che non lo appassionasse. Un talento universale, in pratica un genio.

08

E sarà proprio questo il tema della mostra londinese “The Mechanics of Genius” che si terrà dal 10 febbraio al 4 settembre 2016. La mostra sarà l’occasione per i visitatori di conoscere la natura del genio di Leonardo e del suo rapporto con il mondo. Verrà presentata una collezione di 39 modelli storici di prototipi di diverse macchine da lui inventate, e attrezzature per l’immersione, appartenenti al Museo Nazionale della Scie07nza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.

“Colui che più possiede, è colui che più ha paura di perdere.” L.V

Curiosità, desiderio di apprendimento, osservazione della natura, pensiero flessibile e trasversale hanno permesso a Leonardo di indagare l’universo e le sue leggi e la struttura della mostra sarà divisa in 6 sezioni che danno ai visitatori una panoramica dei diversi campi della sua opera:

Trasformare il movimento:

06

Nel corso degli anni, Leonardo ha progettato macchine sempre più sofisticate dotate d’ingranaggi: catene, molle e balestre, in modo da trasformare il movimento in funzione dell’applicazione prevista.

Preparazione alla guerra:

03

Leonardo ha lavorato e progettato fortificazioni e armi, varia la produzione di disegni compiute in cui ha dato sfogo alla sua creatività. Ha esteso la sua conoscenza su balistica e fisica. I suoi studi sulla traiettoria e l’impatto dei proiettili e fortificazioni statiche sono stati tra i più innovativi della sua epoca.

Traendo ispirazione dalla natura:

Biomimetica o Bioinspiration sono due termini relativi a una brillante, antica idea. Questa sezione intende esplorare alcuni esempi nel campo della robotica come il controllo del volo sulla base del flusso ottico, come le api e materiali come la seta di ragno artificiale.

Immaginando il volo:

04

Leonardo ha prodotto studi di volo in diversi periodi della sua vita. Il suo approccio era metodico con i suoi schizzi di ali meccaniche ispirati dalle osservazioni sul volo degli uccelli. “Chi ha provato il volo camminerà guardando il cielo, perché là è stato e là vuole tornare.”

Migliorare la produzione:

Leonardo ha cercato di risolvere i problemi pratici che ha osservato. Ha migliorato i processi esistenti automatizzandoli, e applicato le sue conoscenze a più campi, tra cui la messa in scena di spettacoli con macchinari e automi.

Conoscenza:

Interesse di Leonardo per il movimento si riflette in esperimenti su attrito o moto perpetuo. Dopo il 1500, i suoi disegni sempre più focalizzati sullo studio della natura, dell’anatomia, della fisica, dell’idraulica.

01

La mostra si presentata inoltre come una “must-see exhibition”, poiché consentirà ai visitatori di perlustrare il patrimonio di fatti e leggende che circondano la figura del maestro rinascimentale, concentrandosi sulle applicazioni tecnico scientifiche della sua mente multiforme. Avremo così macchine volanti, equipaggiamenti per le immersioni, armi, riproduzioni su larga scala di disegni e illustrazioni appositamente costruiti per l’occasione, ma anche giochi interattivi, installazioni multimediali ed esemplari moderni di strumenti e materiali ispirati alle creazioni di Leonardo metteranno dunque in luce l’insaziabile e curioso ingegnere nascosto dietro il più celebre artista che ha lasciato in eredità capolavori come “L’ultima cena” e l’enigmatica “Gioconda”.

 

Non è la prima volta che Londra celebra il genio fiorentino. Nel 2011 la National Gallery aveva ospitato sette tele leonardesche. L’evento viene spesso ricordato perché vennero esposte in contemporanea, una di fronte all’altra, nella stessa sala, entrambe le versioni del quadro “La Vergine delle Rocce”, nel corso dell’anno ospitate una a Londra e l’altra al museo del Louvre di Parigi.

Dal 10 febbraio 2016, le macchine di Leonardo da Vinci conquisteranno Londra.
Museo delle Scienze
Exhibition Road, stazione metropolitana : South Kensington,   Londra SW7 2DD
Dal 10 Febbraio al 4 settembre
Biglietto di ingresso 10 Sterline