E’ l’anno della Pecora. Londra pronta a festeggiare con la comunità cinese all’estero più vasta al mondo

0

Pronti a rendere omaggio alla pecora, al montone, o alla capra? Forse neppure gli stessi cinesi lo sanno con precisione. Certo è, che da oggi 19 febbraio 2015, si entra ufficialmente nel nuovo anno lunare cinese che rende omaggio proprio allo yang, l’animale con le corna, se volessimo trovare una traduzione occidentale, di cui la pecora di certo non fa parte.

Ma forse, tra la lista dei tre prima menzionati, è proprio la pecora l’animale più docile e popolare da festeggiare. E così, inglesizzando la traduzione dal mandarino, per poi rioccidentalizzarla ancora nelle varie lingue locali, italiano compreso, ecco che questo 2015 per il Calendario Cinese sarà l’anno della Yang, ossia Sheep, ossia Pecora.

Chinese 2

Un momento degli allestimenti di Chinatown a Londra

Ed è proprio la comunità cinese più vasta all’estero, quella di Londra, ad aver già allestito a festa il popolare quartiere Chinatown nel cuore della capitale inglese, racchiuso tra Soho, Covent Garden e Leicester Square. Milioni di persone pronte a scendere in strada in quel fazzoletto di terra in attesa della grande sfilata che si terrà domenica e che si concluderà con uno spettacolo di fuochi d’artificio, musica e luci a Trafalgar Square.

Oltre all’inizio ufficiale delle celebrazioni, che come anticipato partono proprio oggi, le date da appuntarsi in agenda per non perdere neppure un attimo di questa intensa settimana, sono quelle di sabato e domenica. Sabato perché nel quartiere Chinatown ogni singolo negozio e ristorante si trasformerà in un palcoscenico dove poter gustare, in tutti sensi, la cultura cinese composta sia di mille sapori ma anche di millenaria storia. Nelle strade e nei vicoli dei quartieri, ogni angolo sarà illuminato con le classiche lanterne cinesi, simbolo per eccellenza della cultura asiatica, e si potranno respirare i profumi dei diversi tipi di incenso che saranno utilizzati per l’occasione per inebriare l’aria.

Domenica, invece, dalle 10 di mattina e fino al pomeriggio tardo, in tutta Chinatown ci saranno le tradizionali sfilate dei dragoni e dei leoni, impersonificati da centinaia di attori e ballerini che, girando per le strade ed entrando in ogni singola attività commerciale, augureranno prosperità e fortuna ai loro proprietari e ai loro clienti. Saranno momenti belli dal punto di vista dello spettacolo, ma anche interessanti da condividere per scoprire ancora più da vicino tradizioni e modi di vivere che, per quanto lontani migliaia di chilometri da noi, giorno dopo stanno sempre più breccia anche nella cultura occidentale.

E Londra, ospitando la comunità più vasta di tutto il mondo di cinesi all’estero, sa bene quanto sia importante aprirsi alle culture e tradizioni dei tanti popoli che la stessa città accoglie.

Per conoscere tutto il programma degli eventi della settimana di qui il sito ufficiale chinatownlondon.org

Chinese 3