A Londra The Bunyadi, il primo ristorante 100% nudista

0

In una città, Londra, dove lavora il maggior numero di chef stellati di tutta Europa, non poteva non uscir fuori prima o poi qualcosa di nuovo nel campo della ristorazione. Dove, questa volta, per “nuovo” non si intende nuove influenze culinarie, o nuove sperimentazioni. Nulla da aggiungere o da rielaborare a quanto già c’è, bensì da togliere. Nel vero senso della parola.

Naked 2Perché per entrare nel nuovo ristorante londinese, l’unica cosa che viene chiesta all’ingresso, è di togliersi letteralmente gli abiti di dosso. Non si tratta del solito evento pop-up, come ormai è di moda qui, ossia farlo per una serie di volte e poi basta. Questa volta parliamo proprio del primo ristorante per nudisti dell’Inghilterra, e uno dei primi al mondo, in sede fissa dove ogni giorno, ogni sera, si può cenare come mamma ci ha fatto. Cosa, poi, si mangia e soprattutto la qualità di quello che mangiamo o la tipologia di cucina, per il momento passano in secondo piano. Sicuro è, che il rapporto con il cibo sarà al 100% il più naturale possibile. Così come col resto dei commensali del nostro tavolo, e degli altri che avremo attorno. Camerieri e cameriere comprese.

The Bunyadi, questo il nome scelto di provenienza hindi che significa “fondamentale”, “basico”, “naturale” rappresenta indubbiamente la novità del momento in una città, come la capitale inglese, che sforna proposte all’ordine del giorno.

A parte la curiosità del progetto, la volontà degli ideatori è quello di far vivere una esperienza unica ai suoi clienti, partendo dal liberarsi di tutti quegli aggeggi che, spesso e volentieri, intralciano il piacere di gustarsi una cena in compagnia, primo tra tutti il telefono cellulare. L’interno sarà poi realizzato in bambù e tavolini in legno e la scelta dell’illuminazione è caduta su delle candele. Per chi, comunque, vorrà provare questa esperienza ma al tempo stesso non condividerla con altri sconosciuti, ci sarà la possibilità di dedicarsi all’interno del ristorante una propria area chiusa e lontana da occhi indiscreti.

L’inaugurazione è prevista per sabato 11 giugno, una data non casuale perché a Londra, così come in molte altre città a livello mondiale si terrà il World Naked Bike Ride day, ossia una giornata in bicicletta, completamente nudi, per promuovere la dueruote come mezzo ecosostenibile per muoversi in città, e sia il corpo come macchina perfetta dal quale trarre energia vitale.

Tornando a The Bunyadi, per chi crede che potrebbe essere il fenomeno del momento, e quindi una moda passeggiare, è bene che tenga a mente che per il giorno dell’apertura, e per le settimane a seguire, hanno prenotato il loro posto al ristorante, ovviamente nudi, ad oggi quasi 45.000 persone. Da ogni parte del mondo.

Qui il sito ufficiale

Naked 4

Naked 3

Naked 5

Naked 6