Londra attraverso un fish-eye, con Londonita e The Pillow in una nuova serie video tutta da vivere

0

Londra attraverso l’occhio di un pesce o, per chi mastica pane e Go-pro, attraverso un fish-eye. Parliamo del celebre obiettivo di una delle action-camera più diffuse al mondo che tondeggiando gli angoli di una inquadratura permettono a chi sta vedendo il video di entrare quasi nel vivo dell’azione. Un po’ come nelle intenzioni di Andrea Nonni, frontman di un nuovo progetto video realizzato in collaborazione con Londonita e che parte proprio oggi con la prima puntata dedicata a Camden: far entrare il pubblico di una delle più grandi web-magazine in lingua italiana con base a Londra, nel vivo della tipica vita londinese.

FRAME LONDON ITAGirovagare per gli angoli più o meno conosciuti della capitale inglese, ma con un occhio nuovo, fish-eye per l’appunto, con la curiosità tipica di un 20enne che, forte della conoscenza del mezzo (Go-pro e relativo montaggio) e di una squadra di compagni, cinque per l’esattezza Gianmarco, Luca, Alessio, Jacopo, Alessandro, tutti universitari tra politecnico, filosofia, economia ed ingegneria, ha dato vita al progetto The Pillow.

Ogni quindici giorni un differente modo di vivere Londra, magari già conosciuto per i più, magari del tutto sconosciuto per altri. Sicuro è, che si tratterà di un nuovo modo di  informarsi e intrattenersi standonese davanti al display del proprio smartphone o tablet, davanti al monitor del proprio computer o laptop, e allo stesso tempo immergendosi nella vita di una delle città più suggestive al mondo.

Buona visione con la prima puntata dedicata a Camden