Museum of Childhood, museo dei giocattoli e infanzia

0

 Museum of Childhood, museo dell`infanzia.

Il museo accoglie una serie di collezioni di oggetti relativi all`infanzia a partire dal 1600 ai giorni nostri. Si possono trovare giocattoli, bambole, case per bambole, pupazzi, orsacchiotti, fotografie , trenini, cavalli a dondolo, giostre, e vari articoli artistici.
Fa parte, come distaccamento, del Victoria and Albert Museum di South Kensington
Di questo è rimasto l’ elegante salone in ferro battuto, facente parte originariamente proprio del Victoria&Albert museum, trasportato dove oggi si trova, vicino alla fermata metro di Bethnal Green, per cercare di portare l’ arte nell East end, allora, nel 1860,  in piena Epoca Vittoriana, zona piuttosto malfamata. ( e lo è rimasta fino a pochi anni fa, quando è stata presa d’ assalto da giovani e non ancora museum-of-childhood-rocking-horsesaffermati artisti che ne hanno di seguito decretato il successo come zona alla moda, piena di locali, gallerie d’ arte, laboratori creativi e tanto altro ancora.)
I visitatori sono in gran parte famiglie con bambini: non si può visitare Londra con i bambini senza vedere almeno una volta il museo dei giocattoli di Bethnal green.
I bambini possono ammirare i giochi antichi e attuali, facendo volare la fantasiae potendo immergersi nei tanti giochi quotidianamente organizzati per intrattenere i più piccoli.
E’ come poter contare su baby sitter professionali in maniera del tutto gratuita.  L’ unico problema è che poi i bimbi vi chiederanno di poterci tornare, giorno dopo giorno dopo giorno, fino a quando la vostra vacanza londinese non avrà avuto termine.
Altra fetta di pubblico è quella dei collezionisti di giocattoli: ce ne sono tanti che almeno in foto riescono a portare via l’ oggetto dei desideri ancora mancante alla loro collezione privata.

Il museo e` diviso in quattro gallerie:

  • Moving toys Gallery (Giocattoli che si muovono; vanno dai classici robot, ai trenini di tutti i tipi ed epoche, dai giocattoli in legno come svariate “specie” di cavalli a dondolo, ai primi videogiochi..)
  • Creativity Gallery (Galleria della creativita`)
  • Childhood Gallery (Questa galleria e` divisa in varie sezioni)
  • Front Room Gallery (Questa galleria e` dedicata a vari progetti di diversi artisti)

Museum-of-Childhood-a-LondraBellissima la sezione dedicata alle case delle bambole, visitata soprattutto dalle femminucce e solitamente allestita al 1° piano. Alcune risalgono al 1670! Sempre in zona si possono vedere decine di bambole, carrozzine, vestitini,,… e tutto ciò che è sufficiente per far “impazzire” i piccoli ospiti
da non perdere la bellissima e sempre gradita collezione di marionette e burattini, spesso animati in graziosi spettacolini messi su’ per la gioia di grandi e piccini.

Il museo si trova:  Cambridge Heath Road, Londra E2 9PA (East Londra).

Stazione metropolitana: Bethnal Green, Borough di Tower Hamlets.

Per raggiungere il museo consulta la jouney planner in Trasporti pubblici.

Entrata al Museum of Childhood, il museo dell’infanzia è gratuita. (Musei gratuiti di Londra

Sito ufficlae del Museum of Childhood, museo dell’infanzia a Londra: http://www.museumofchildhood.org.uk/home/


Iscriviti alla Newsletter di londonita

Riceverai la Guida di Natale a Londra; Imperdibile!!!!