La Queen’s House di Greenwich, nell’est di Londra

0

Queen’s House: come dice il nome, casa della regina, è una residenza reale (Leggi: palazzi, residenze reali di Londra) situata a Greenwich, nell’est di Londra.

Queen’s House è stata costruita tra il 1614 e il 1617, ed è opera dell’architetto Inigo Jones per desiderio della regina Anna di Danimarca moglie del re inglese Giacomo I.

La regina Enrichetta Maria, moglie del re inglese Carlo I, la fece ristrutturare, sempre da Inigo Jones verso il 1635.

Queen’s House è un importante edificio di stile classico commissionato all’architetto Jones dopo il suo ritorno dal soggiorno in Italia dove si era recato per studiare l’architettura del Palladio non solo, ma anche quella romana e rinascimentale. I Colonnati che la circondano sono stati aggiunti nel 1800.

Queens House è stata la prima vera costruzione classica in Gran Bretagna, dopo alcuni precedenti che si erano limitati soltanto ai dettagli.

Evidenzia infatti l’arte e il gusto del Palladio.

Oggi Queen’s House è ritenuta monumento nazionale di primo grado.
Ospita mostre sulla storia di Greenwich e diverse mostre temporanee. Raccoglie anche la collezione d’ arte del National Maritime Museum

Queen’s House ora fa parte del National Maritime Museum, il Museo Marittimo Nazionale e viene usata molto spesso per ospitare varie esposizioni. Verra` usata come centro VIP durante le Olimpiadi e per questo motivo sara` chiusa al pubblico fino al 25 settembre 2012.

Da ammirare (nella foto sotto) la tromba delle scale in Queen`s House, chiamate Tulip Stairs, le prime scale ad elica senza supporto d`Inghilterra.

Pic by Mcginnly

L’ingresso alla Queen’s House è normalmente gratuito.

Da visitare nelle vicinanze il Royal Observatory e il meridiano di Greenwich, il Cutty Sark.

Sito Ufficiale Queen`s House: Queen’s House.

Leave A Reply