La Stazione ferroviaria di Charing Cross

0

La stazione ferroviaria di Charing Cross  e’ una stazione in superficie, di testa.

E’ situata nel centro di Londra e precisamente nello “Strand”, a pochi minuti da Trafalgar Square.

Fa parte delle diciotto stazioni gestite direttamente dal “Network Rail”.

Charing Cross e’ la stazione con maggior traffico di Londra.

E’ collegata alla stazione di Waterloo e alla stazione di London Bridge.

Venne chiamata Charing Cross per via della “Eleanor cross” che sorgeva in quel preciso punto e per il nome del villaggio di allora che era appunto Charing. Leggi: Eleanor’s Cross.

Lo Strand si trova proprio di fronte alla stazione. Dalla parte opposta vi è l’Hungerford Bridge (nella foto)  su cui passano i treni in arrivo e in uscita dalla stazione.

La stazione fu aperta nel gennaio del 1864. Il tetto era in ferro e aveva un`unica campata che copriva le sei piattaforme.

Il Charing Cross Hotel venne inaugurato l’anno successivo. ( altri hotel vicino alla stazione di Charing Cross)

Nel dicembre del 1905 avvenne il crollo del tetto, fortunatamente lontano dalle ore di maggior traffico. Molti passeggeri riuscirono a salvarsi. Tuttavia i morti furono sei.
Nel marzo del 1906 la stazione fu riaperta con un nuovo tetto.

I bombardamenti dell’ultima guerra mondiale colpirono la mansarda dell’hotel poi ricostruita.
Nel 1990 l’Embankment Place, sede di negozi e uffici, ricopriva parte della zona delle piattaforme.

18 sono i treni che partono non nelle ore di maggior traffico.
Sono diretti a sudest e precisamente a:
Gillingham via Greenwich
Dartford via Bexleyheath
Hastings
Hayes
Ashford International via Orpington
Gravesend via Lewisham e Sidcup
Orpington e Sevenoaks
Margate-Ramsgate via Tonbridge
A sud si dirigono a:
Reigate via Redhill
Tonbridge via Redhill
Caterham solo la sera

La stazione di Charing Cross è servita anche da due linee della Metropolitana di Londra, la Northern e la Jubilee line.

Sito ufficiale di Charing Cross Station:  http://www.networkrail.co.uk/aspx/795.aspx