Il Tower Bridge

0

Il Tower Bridge e’ un ponte levatoio di Londra.

E’ lungo 244 metri. E’ stato costruito tra il 1886 e il 1894 ed è un magnifico esempio di ingegneria vittoriana. Rappresenta uno dei simboli della capitale britannica.

Tower Bridge e’ stato progettato da Horace Jones e Wolfe Barry. Alla morte di Jones, nel 1887, portò avanti il progetto George Stevenson che sostituì la facciata in mattoni originariamente prevista con lo stile gotivo-vittoriano oggi ammirabile.

Il ponte attraversa il Tamigi a 9 metri dalla superficie dell’acqua. E’ retto da due torri neogotiche alte 65 metri (71 yarde) che, sprofondando per oltre 7 metri nel fiume, delimitano al centro una coppia di ponti mobili pesante 1000 tonnellate. Per la sua costruzione è  stato usato il granito della Cornovaglia e la pietra di Portland con l’ intelaiatura in acciaio.

Ad una altezza di 43 metri vi è un passaggio pedonale coperto, che offre una splendida vista sul Tamigi e che consente il transito anche quando il ponte viene sollevato, ad una velocità di ben 90 secondi, da quando il vecchio meccanismo idraulico, nel 1975, è stato sostituito da un moderno sistema elettrico. In origine l’impianto funzionava a vapore.

Il ponte di Tower Bridge viene sollevato durante il passaggio di grandi navi e in occasioni speciali ( circa 1000 volte all’ anno è quindi non è difficile assistere a questo spettacolo nello spettacolo). Nelle torri vi è una esposizione che racconta la storia del ponte, in modo chiaro e interessante anche attraverso percorsi interattivi. Vi si può vedere da vicino anche il vecchio impianto di sollevamento a vapore, vera testimonianza dell’alto livello tecnologico con cui è stata ideata e realizzata la struttura. Per raggiungere la cima delle torri, si devono percorrere circa 300 gradini. C’è però la possibilità di servirsi dell’ascensore.
Ora, dopo i festeggiamenti per 120 anni del Tower Bridge del 2014, si può salire è ammirare il panorama sotto di voi dal pavimento in vetro.
per salire sulle Torri e visitare il museo si deve pagare il biglietto.
Il museo del Tower Bridge (The Tower Bridge Exhibition) è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00.
E’ molto interessante per chi è appassionato di ingegneria meccanica e di ponti nello specifico o per chi vuole godere di uno dei più bei panorami di Londra.
Leggete http://www.londonita.com/tower-bridge-e-il-nuovo-pavimento-di-vetro/
Oltre ad essere importante via di collegamento tra la sponda nord e quella sud del Tamigi ( è calcolato che giornalmente siano più di 40.000 pedoni che attraversano il ponte), il Tower Bridge è la terza attrattiva maggiormente fotografata di Londra e una di quelle più riprese nei film sulla città.
Le auto possono passarci con limiti di velocità piuttosto rigidi e controllati da decine di telecamere.
Ancora oggi sono tanti a confondere il Ponte di Londra, il London Bridge, primo ponte sul Tamigi, costruito e ricostruito più volte, con il ben più bello Tower Bridge.
La storia del London Bridge è una storia millenaria, sicuramente più bella e affascinante, ma difficilmente questo si avvicina alla bellezza del Tower Bridge.

Sito Ufficiale del Tower Bridge: Tower Bridge.

Iscriviti alla Newsletter di londonita

Riceverai la Guida di Natale a Londra; Imperdibile!!!!