Victoria Park, un parco nell`Est di Londra

0

Victoria Park e’ uno dei tanti parchi londinesi.

Si trova nella zona East End e nel distretto amministrativo “London Borough of Tower Hamlets“, dove si trovano il Tower Bridge e la Torre di Londra.

La sua estensione è di duecentodiciotto acri.

Victoria Park e’ aperto al pubblico dal mattino alle sei fino a sera.

Breve storia di Victoria Park:

Il celebre architetto e paesaggista, sir James Pennethorne, si prese cura dell’area tra il 1842 e il 1846.

Una parte di essa apparteneva al palazzo vescovile, nella persona del vescovo Edmund Bonner, ultimo signore del feudo di Stepney.

Victoria Park venne aperto al pubblico nel 1845.

E’ attraversato da due canali, il Regent’s Canal e l’Hertford Union Canal.

Nel parco vi è il monumento a ricordo della seconda guerra mondiale, l‘Hackney Wick. Vi sono stati depositati pezzi del vecchio London Bridge, demolito nel 1831.

Victoria Park, nella seconda metà dell’Ottocento, era una meta delle classi operaie dell’East End. Soprattutto per i bambini era l’unico spazio verde a loro disposizione. Poichè la classe operaia, all’epoca, non aveva bagni nelle case, il lago era una risorsa per potersi lavare e lavare i panni.

In seguito nel parco avvenivano incontri e convegni pubblici.

Victoria Park, durante la seconda guerra mondiale, fu chiuso al pubblico perchè adibito a centro strategico per la difesa cittadina contro le incursioni aeree tedesche.

Fu anche trasformato in prigione per ospitare prigionieri italiani e poi tedeschi. Attualmente il parco è sede di manifestazioni musicali, a volte unite a eventi politici.

Nel 1980 vi fu ospite il famoso gruppo rock inglese The Clash.

Nel 2008 si sono esibiti i Radiohead.

In Victoria Park ai bambini piace osservare capre e cervi posti nel recinto “One O’Clock Club” e rendersi protagonisti nelle molte attrattive sia ricreative che sportive.

Iscriviti alla Newsletter di londonita

Riceverai la Guida di Natale a Londra; Imperdibile!!!!