James Smith & Sons ombrelli e bastoni

0

James Smith & Sons a Londra, negozio per gentil uomini

nel momento di categorizzare questo articolo abbiamo avuto il dubbio se inserirlo tra “shopping a Londra” oppure tra “cose da non perdere” o attrattive della città. Fortunatamente a Londra tutto si fonde e le cose belle possono essere anche solo visitate oltre che meta per lo shopping di classe.
Entrare nel negozio James Smith & Sons è un po’ come visitare un antico pub o una dimora storica. Si entra e si torna indietro. Si fa un vero e proprio salto nel tempo con incluso un senso di disorientamento e quasi una voglia di non tornare più ai nostri giorni. A me successe di entrare la prima volta quasi per caso mentre a piedi da Russel Square scendevo verso Oxford Street.
Smith&Sons a LondraUna pioggia fuori dal normale e improvvisa mi colse impreparato e l’ esigenza impellente di un ombrello fu altrettanto strana in uno come me che fino a quel momento detestava girare con quello che considerava fino ad allora una scomoda prolunga da portarsi dietro e magari dimenticare da qualche parte al primo raggio di sole.
Entrai in quel negozio fuori dal tempo e fui folgorato dal British Style che emanava ogni angolo di quell’ antica bottega.
Comprai un bell’ ombrello che custodisco con cura quasi maniacale e ogni volta che ci passo davanti sono tentato di acquistare un bel bastone da passeggio, un po’ fuori dal tempo ma indubbiamente un oggetto di grande classe da sfoggiare con piacere. James Smith fondò il negozio in Foubert Place, nel quartiere di Soho, nel 1830. Cane Handles in James Smith & Sons Umbrella shop, London, UKQuì nel retro bottega aveva lo spazio creativo dove dava vita manualmente a ogni singolo ombrello o bastone personalizzandoli anche in base alle richieste dei clienti. Nel 1857, suo figlio trasferì l’ attività già famosa tra i signorotti dell’ epoca che avevano nel bastone da passeggio o nell’ ombrello Smith&Sons un vero e proprio accessorio alla moda di cui non poter più fare a meno, in New Oxford Street. Ricordiamo che il bastone da passeggio era in auge in Inghilterra dalla meta del 1700 mentre gli ombrelli, in una terra così piovosa, da sempre erano richiesti; nel caso della nobiltà e della alta borghesia, si ricercavano ombrelli particolari, ben visibili e distinguibili da quelli usati dal resto del popolo. Si cercava insomma, come oggi per tutto il resto, l’ ombrello firmato, una piccola opera d’ arte da portare con se e per sostituire  all’ occorrenza, nelle giornate di pioggia, il bastone da passeggio.
Entrando nel negozio, oggi come allora, si possono vedere le esposizioni di centinaia di ombrelli diversi di meravigliosa fattura con la testa di Sherlock Holmes o quella più tipica di anatra, neri, marron, verdi, rossi.. e di bastoni da passeggio di tutti i tipi e per tutti i gusti, addirittura alcuni con fiaschetto per whisky o con cavatappi. “bastoni con pugnale o spadino, fruste e frustini, bastoni da passeggio di pruno” come pubblicizzano le insegne.
James-Smith-vetrinaGli interni del negozio profumano ancora di “vittoriano”: armadi e cassettoni in legno, vetrine con i bordi dorati, la galleria con la balaustra di vetro sopra il bancone che ospita ancora il reparto contabilità .
La bottega degli ombrelli e dei bastoni la potrete trovare facilmente, Nei giorni di pioggia intensa, quasi per miracolo, come è successo a me, sarà lei a trovare voi. C’è un richiamo particolare, quasi magico, fatto di acqua piovana, legno massiccio, profumo di antico, insegne bronzee e scritture d’orate che vi attirerà dentro e per incanto vi trasformerà in signorotti d’ altri tempi. Provare per credere!

Smith & Sons , 53 New Oxford Street  

 

Iscriviti alla Newsletter di londonita

Riceverai la Guida di Natale a Londra; Imperdibile!!!!