Il Geffrye Museum a Londra

0

Il Geffrye Museum, museo del mobile e della casa più famoso al mondo

Il Geffrye Museum è uno dei musei più amati dai londinesi e purtroppo fuori dai circuiti turistici classici
Mostra come sono cambiati nei secoli  gli stili degli interni domestici inglesi attraverso una serie di stanze ricostruite con l’arredamento dei vari periodi dal 1600 circa fino
ai nostri giorni. Per chi ama l’ arredamento di interni e il design è una vera fonte di ispirazione e informazione. La storia quotidiana di secoli viene come addensata negli ambienti più frequentati delle case della media borghesia inglese.
Fu inaugurato nel 1914 in un grande edificio del XVIII secolo costruito per volontà di Sir Robert Geffrye. Originariamente  si  trattava di un ospizio, una specie di ricovero che poteva accogliere circa cinquanta famiglie povere e bisognose, impossibilitate ad avere una casa propria o a pagarsi un affitto; per circa 200 anni  ha continuato ad avere questa nobile funzione.
Di quel periodo e di quell’ utilizzo sono testimonianza 2 stanze ancor oggi arredate come allora.
Successivamente l’ edificio è stato trasformato in museo, mantenendo il nome di Sir Geffrye.
Si possono vedere mobilia, tappezzeria, arte decorativa : dai mobili in quercia del XVII secolo, al raffinato arredamento del periodo georgiano, allo stile dell’era vittoriana, fino agli interni del XX secolo.
Geffrye Museum in August 08Il museo è circondato da un grande giardino, all’interno del quale troviamo un Herb garden, dove possiamo vedere la maggior parte di specie di erbe aromatiche, e delle sezioni che mostrano lo stile e le piante dei giardini dal 1700 con i magnifici giardini ornamentali, ai patii dei nostri giorni, fino agli avveniristici e ormai attuali giardini verticali.
All’interno del museo sono curati con particolare attenzione gli interni di salotti e sale da pranzo, corredati da servizi, oggetti originali, e da stampe che illustrano come erano
strutturate le abitazioni;dai magazzini alle stanze per la servitù, le camere, il riscaldamento, l’illuminazione, i giardini, ecc.
Interessante anche la piccola Cappella georgiana con abside neoclassica.Drawing room - 1830 (2880138444)
Dietro la Cappella c’è un ambiente adibito a sala lettura: quì si possono trovare libri delle varie epoche che descrivono la vita domestica, i ruoli degli uomini e delle donne all’interno della casa;  c’è anche un libro di cucina del XVII secolo “The Gentlewomans delight in cookery”. ( La moda delle trasmissioni Tv condotte da Super Cuochi e Star della cucina è degli ultimi anni, ma i libri sulle ricette sono vecchi di secoli!)
Ci sono poi progetti di costruzioni, materiali usati, ed anche disegni e stampe di interni di negozi e fabbriche, oltre a manufatti d’argento e porcellana, orologi e specchi.

E’ particolarmente interessante una parte dedicata agli interni dei salotti del XVIII secolo (parlours), poichè l’intrattenimento era parte centrale della vita urbana del periodo, dove si Жнівеньскі Музей Джэфры 2014 14possono osservare strumenti musicali e libri di racconti romantici.
Una delle sezioni più moderne è quella dedicata al 1900: da un salotto edoardiano in stile Arts and Crafts fino a un ambiente minimalista degli anni ’90 del 900.
Ultimamente il museo ha ampliato gli spazi al design del XX secolo, e a mostre temporanee. Attualmente ospita una particolare mostra su proposte e idee per un “eco-living” che
mostrano come lo stato del pianeta influisce sulle nostre case, su come le usiamo e come le arrediamo.
Sotto Natale si può trovare una mostra che riguarda il Natale, con una atmosfera magica :Edwardian garden (horizontal)
decorazioni e tradizioni natalizie nelle case della media borghesia dal 1600 ai giorni nostri.

Quasi tutti i mesi sono programmata mostre temporanee gratuite o a pagamento.
Alcune di queste sono dedicate ad tematiche legate all’ origine del museo.

Per esempio attualmente sono in corso due bellissime mostre dedicate ai senzatetto

Homes of the Homeless: Seeking Shelter in Victorian London  (Tuesday 24 March – Sunday 12 July 2015)

Home and hope: Young people’s experiences of homelessness today   ( fino a settembre)

 

Il museo si trova in Kingsland road ed è aperto al pubblico dal martedì al
sabato dalle 10.00 alle 17.00, e la domenica dalle 12.00 alle 17.00.
Ci si arriva con la metropolitana , fermata Liverpool street, oppure Old street
(Central line).

The Geffrye Museum
136 Kingsland Road, Shoreditch, London E2
Ingresso gratuito
Tel. 020 7739 9893

 

Leave A Reply