Shri Swaminarayan Mandir Londra

0

Shri Swaminarayan Mandir  a Londra, il più grande Tempio Induista fuori dall’ India

Contribuisce al grande fascino di Londra il fatto che la capitale inglese, probabilmente più di ogni altra grande città al mondo è un vero crogiolo di culture, razze e religioni che vivono pacificamente, mostrando che la tolleranza e l’ amore tra popoli diversi e realmente possibile.
A dimostrazione di quanto asserito sono le tante Chiese sparse per la città, le grandi Moschee, le Sinagoghe e i numerosi Templi delle religioni orientali.

A Neasden, zona a Nord di Londra, sorge un grande Tempio Indù, Shri Swaminarayan Mandir, voluto dalla più grande comunità indiana al di fuori dell’ India.
Il nome deriva da Lord Swaminarayan (1781-1830), recente divinità indù seguita da una organizzazione spirituale  neasden-tempio-indùdi poche decine di migliaia di persone a Londra e poco più di 1 milione in India; Si dice che Swaminarajan diventò uno yogi all’ età di 11 anni e di seguito affrontò una serie di prove per diventare divinità;  pur non numericamente potente la comunità nei primi anni 90 ha trovato modo di acquistare un terreno dove poter edificare un grande tempio per pregare la propria Divinità.
Nel 1995 il più grande Tempio Indù di Londra spiccava tra le basse costruzioni della zona.
Il tempio misura 60 metri di lunghezza, con delle bellissime torri e cupole, decorate e lavorate da abili maestranze e da un numero mai calcolato di volontari del posto. Sembra un enorme castello di sabbia dal colore bianco candido.
Il bianco splendente è dato dalle 1200 tonnellate di Marmo di Carrara. La costruzione è priva di struttura in acciaio, come da tradizione, e le pietre sono state intagliate da abili scultori specializzati in testi religiosi e divinità indù. Arrivando alla presenza del Tempio sembra quasi di essere da un’ altra parte. Londra o qualcheShri-swaminarayan-mandir-tempio-indiano-londra città indiana?
Spicca all’ improvviso, immenso e quasi prepotente nel suo luminoso apparire, Shri Swaminarayan Mandir di Londra, non ha nulla da invidiare ai più grandi Templi induisti che si trovano in India.
Ogni centimetro della superficie è finemente decorato con scritte, arabeschi, fiori, preghiere, ghirigori, divinità e tutto ciò che rappresenta la religione e la storia indiana.
Come da tradizione orientale, si viene accolti con inchini e sorrisi e, dopo vari controlli e l’ invito a lasciare fuori le scarpe, si entra nel Tempio vero e proprio. Si possono ammirare colonne tipiche dell’ architettura orientale, altissimi soffitti in legno intarsiato, statue delle divinità Indù ( colorate rappresentazioni di Sita, Rama, e Ganesh, il dio elefante e Hanuman, il dio scimmia). Affascinante è la Swaminarayan-tempio-induista-londrafunzione religiosa che ogni giorno viene celebrata alle 11.45  dove diversi monaci danzano al ritmo dei tamburi e con le candele in mano, pregano le proprie divinità.
L’ ingresso al tempio ( Madir) e gratuito mentre si paga 3-4 sterline per visitare l’ interessante mostra che racconta la storia di Swaminarayan, della Religione induista, delle tradizioni culturali indiane.
Il tempio è aperto tutti i giorni dalle 09.00 alle 18.00
Indirizzo 105-119 Brentfield Rd, London NW10 8LD, Regno Unito
metro Neasden

Iscriviti alla Newsletter di londonita

riceverai un piccolo omaggio come ringraziamento