Nordic Matters, la cultura nordica a Londra

0

L’ Arte e la Cultura Nordica in mostra a Londra

I Paesi nordici sono considerati un esempio di successo in virtù della loro competitività, delle performance economiche e dell’alto livello di qualità di vita dei cittadini. Paesi come la Danimarca, la Svezia, la Norvegia e la Finlandia il tenore di vita è molto alto. Per tenore di vita, consideriamo non solo il benessere economico, ma soprattuto una qualità di vita superiore al resto d’Europa. Paesi votati con il più alto tasso di “felicità” femminile mai evidenziato nelle altre città europee. Ma allora su cosa si basa il loro modello di vita?

Il Modello Nordico è ampiamente considerato un benchmark di riferimento, in quanto molti studi comparativi di performance economiche e sociali hanno posizionato i paesi nordici ai primi posti della classifica. Anche secondo l’EU-28 Competitiveness Index, uno strumento elaborato dall’Observatory on Europe (link) per misurare l’attuale livello di competitività dei 28 stati membri UE, i paesi del Nord Europa sono i più competitivi, seguiti dai paesi dell’Europa Occidentale, Orientale e, per ultimi, i paesi del Sud Europa.

I principali fattori di competitività di questi paesi riguardano 5 aree:

  • Innovazione e formazione. I paesi nordici sono i principali spender in materia di R&S in Europa, con la maggiore quota di investimenti privati. Tutti i paesi nordici offrono pari opportunità di istruzione a tutti i cittadini e investono in progetti formativi fino all’età pensionabile. Tutti questi paesi hanno introdotto corsi di imprenditorialità in tutti i propri programmi formativi.
  • Mercato del lavoro. I paesi nordici investono più di chiunque altro in politiche attive del lavoro, sotto forma di intermediazione professionale, formazione e occupazione sovvenzionata. La caratteristica principale di queste politiche è la flessibilità di assunzione e licenziamento. Inoltre i paesi nordici hanno sempre favorito e continuano a promuovere la parità dei sessi, stimolando l’offerta di manodopera femminile.
  • Persone e benessere. I paesi nordici si contraddistinguono, oltre che per l’elevato tenore di vita, anche per le pari opportunità e lo sviluppo del settore pubblico. Le principali componenti del welfare nordico includono l’assicurazione sanitaria, il sussidio di disoccupazione di tipo assicurativo, la previdenza sociale e le pensioni sia in caso di pensionamento anticipato che posticipato.
  • Settore pubblico. I governi nordici investono nelle infrastrutture digitali offrendo servizi di e-government di alta qualità: accessibilità, apertura e trasparenza per facilitare lo scambio di informazioni. Inoltre i paesi nordici hanno un livello bassissimo di corruzione.
  • Reti. I paesi nordici hanno una forte tradizione di infrastrutture digitali all’avanguardia: i loro cittadini sono i più “connessi” d’Europa. Nel settore dell’energia, la quota di consumo delle fonti rinnovabili è tra le più alte d’Europa, garantendo la sicurezza di approvvigionamento e favorendo la sostenibilità ambientale.

Il southbank Center vuole celebrare ed evidenziare non solo questi aspetti tecnici, ma soprattuto la cultura ed il modo in cui essa viene veicolata da questi paesi nordici. Le loro usanze, il concetto di famiglia e di salute e soprattutto l’utilizzo sporadico della macchina, catapultano tutte questi paesi, ai primi posti, rispetto al resto d’Europa. Un viaggio importante per comprendere che esistono forse realtà di vita migliori e che nonostante questo, noi italiani non riusciamo a copiare e a mettere in pratica nella nostra Bella Italia.

Nordic Matters

The Southbank Centre dedicates an entire year to Nordic art and culture.
Southbank Centre, Belvedere Road, Londra
Dal 13 Gennaio 2017