The National Pet Show

0

 

The National Pet show 2016 a Londra Excel 7-8 maggio

Educare un cane non è un compito facilissimo. Ci vogliono tempo, costanza e pazienza oltre, naturalmente, a un minimo di tecnica da acquisirsi con la pratica o con l’aiuto di un esperto. Tuttavia, fare un piccolo sforzo è fondamentale se si vuole garantire a se stessi e al proprio animale una buona e piacevole convivenza con il gruppo familiare e con tutta la comunità a cui appartiene.

The National Pet Show 2016

Da dove si parte? Dall’Abc, naturalmente.

Collare e guinzaglio sono indispensabili, ma da soli non sono sufficienti per aver un buon controllo sul comportamento del cane: servono anche i comandi giusti. I cani non sono in grado di discriminare ciò che è giusto o sbagliato. Il loro comportamento è molto legato all’istinto e alla conservazione della specie: le regole della nostra società non quindi rientrano nella loro comprensione. Occorre imparare come rivolgerci ai cani per fargli capire immediatamente ciò che vogliamo che facciano. Come si sa, infatti, il cane per eseguire un comando ha bisogno di uno “stimolo”, sia esso verbale o gestuale, al quale risponde come riflesso condizionato.

The National Pet Show a Londra

Partendo da questo semplice principio, l’addestramento con le tecniche più moderne si basa unicamente sul rinforzo positivo: si dà il comando, si osserva il cane e ogni volta che risponde con il comportamento richiesto, lo si premia immediatamente con qualcosa a cui tiene molto. L’importante è che il comando sia semplice, recepibile all’istante e univoco, ovvero, sempre quello per uno stesso comportamento richiesto. In questo modo è possibile, teoricamente, insegnare al cane a fare qualunque cosa.

Tutto questo e molto altro si potrà vedere allo show dedicato agli animali domestici: The National Pets Show. Una manifestazione molto carina, che non solo ci aiuta a capire come educare il nostro amico, che può essere anche un gatto per esempio, ma ci aiuta a capire come farlo sentire meglio a casa e come aiutarlo nelle situazioni difficili.
Un momento d’incontro con chi è esperto del settore che potrà anche consigliarsi, cosa il nostro amico a quattro zampe debba mangiare e quali cibi invece si devono evitare. Non mancheranno presentatori della televisione e magari chissà qualche star a quattro zampe che si vede in TV. Inoltre ci sarà l’occasione di conoscere da vicino tanti altri animali, magari qualcuno di loro nella forma e nella razza a noi sconosciuti.

The National Pet Show Excel Londra

Gli animali domestici non sono soltanto degli inseparabili amici, dei batuffoli di pelo a quattro zampe pronti a regalarci tanta compagnia durante la giornata. Cani,gatti e altre specie hanno anche un ruolo educativo, riconosciuto dall’80% delle famiglie italiane. È quanto rivela una ricerca condotta da Ales Market Research su un campione di 2.000 nuclei con bambini iscritti alle scuole primarie. L’80% degli intervistati dichiara come un animale domestico abbia un ruolo fondamentale nell’educazione dei figli e, di questi, il 23% svela come la scelta di adottare un cane o un gatto sia stata proprio guidata dalla volontà di istruire i bambini a nuove responsabilità.

The National Pet Show London

In Italia, il 55% delle famiglie con bimbi alle scuole primarie detiene un animale domestico, con punte del 60% al Nord-Est. Come lecito attendersi, il cucciolo più gettonato è il cane (55%), a cui segue il gatto (33%), i pesci (24%) e il restante suddiviso tra uccellini e roditori di varia natura. La distribuzione geografica vede cani e gatti maggiormente diffusi al Nord, mentre pesci e uccelli al Sud. Maria Rita Parsi, psicoterapeuta e presidente della Fondazione Movimento Bambino Onlus, ha così commentato i dati e il ruolo educativo degli animali domestici: “La relazione con un pet rappresenta un momento fondamentale nella costruzione dell’identità psicofisica dei bambini, sui quali l’animale ha un’a grossa influenza di tipo emozionale unica e un valore formativo straordinario perché stimola l’accrescimento della fantasia, del senso di responsabilità e del piacere della reciprocità”.

http://www.thenationalpetshow.com/

ExCeL London, One Western Gateway, Royal Victoria Dock, Londra
7-8 Maggio 2016