Un mese a Londra con Toni Servillo per respirare aria di Oscar

0

La Grande Bellezza” conquista Hollywood e si prepara a tornare nuovamente protagonista a Londra dove, ancor prima dell’arrivo del prestigioso Oscar, la pellicola aveva ottenuto il “Bafta” e i consensi della critica di settore con le classiche 5 stelle.

Ma, stavolta, non parliamo del film quanto dei protagonisti in carne e ossa. O, meglio, del protagonista assoluto che ha reso possibile, insieme al regista Paolo Sorrentino, che “La Grande Bellezza” facesse piazza pulita a livello internazionale: Toni Servillo.

L’attore napoletano sarà infatti per questo mese di marzo a Londra più volte sia come attore principale sul grande schermo, che sul palco di un teatro, che di fronte alle persone per incontri col pubblico. Un’occasione unica per conoscere dal vivo uno dei massimi interpreti della cinematografia italiana, visto anche con una certa invidia per le sue doti interpretative dai colleghi esteri. E i vari premi conquistati negli ultimi mesi tra i quali Golden Globe prima, Bafta dopo e Oscar ora, ne sono la riprova.

Quindi, carta e penna per segnarsi tutti gli appuntamenti dei prossimi giorni con Toni Servillo a Londra.

Paolo Sorrentino, director of the Italian film "The Great Beauty" poses with the award for best foreign language film with the film's star Toni Servillo at the Governors Ball at the 86th Academy Awards in Hollywood

A partire da mercoledì prossimo, 5 marzo, quando alle 18.30 “Viva la libertà” del regista Roberto Andò sarà il primo ad andare in scena per la rassegna “Cinema Made in Italy” in corso al Ciné Lumière al numero 17 di Queensbury Place; a seguire ci sarà l’incontro proprio col regista. La pellicola narra un’ironica quanto improbabile vicenda politica di un segretario di partito che decide di prendersi un anno sabatico; colpiti come un fulmine a ciel sereno dalla notizia, i colleghi decidono di rimpiazzarlo col fratello gemello.

Mentre lunedì 24 marzo Servillo sbarcherà nella capitale britannica per una full immersione a 360 gradi. Già nel pomeriggio sarà ospite dell’Istituto italiano di Cultura dove alle 18.30 sarà proiettato un docu-film sulla trilogia di Goldoni che ha visto l’attore girare l’Europa facendo tappa anche a New York. Backstage, preparazione ed emozioni sul palco prima durante e dopo lo spettacolo, saranno gli argomenti centrali della pellicola diretta da Massimiliano Pacifico il quale, insieme a Servillo, sarà presente per la post proiezione per una chiacchierata col pubblico.

Pochi giorni dopo, dal 26 al 29 sempre alle 19.45, ecco Servillo tornare nuovamente in scena, ma stavolta nelle vesti di attore teatrale sul palco del prestigioso Barbican Center per “Le voci di dentro”, una commedia del grande Eduardo De Filippo interpretata col fratello Peppe. I due Servillo interpretano rispettivamente il ruolo del protagonista Alberto Saporito e del fratello Carlo. La commedia fu scritta nel 1948 e, si legge nelle note di regia, è quella dove «Eduardo, pur mantenendo un’atmosfera sospesa fra realtà e illusione, rimesta con più decisione e approfondimento nella cattiva coscienza dei suoi personaggi, e quindi dello stesso pubblico. L’assassinio di un amico, sognato dal protagonista Alberto Saporito, che poi lo crede realmente commesso dalla famiglia dei suoi vicini di casa, mette in moto oscuri meccanismi di sospetti e delazioni”. Lo spettacolo del 27, in particolar modo, sarà seguito da un incontro con i protagonisti.

86th Annual Academy Awards - Show

Ciliegina sulla torta, sarà il terzo incontro in programma il pomeriggio del 29 quando, ancora prima di interpretare il ruolo di Saporito, Servillo tornerà ad essere se stesso, attraversando la strada (fisicamente parlando) per andare ad incontrare il pubblico che nel frattempo ha preso parte alla proiezione di “E’ stato mio figlio” in programma alle 16 al Barbican Cinema, che narra una tragedia familiare dentro una realtà grottesca, superbamente interpretata da maschere reali. A seguire, come anticipato, incontro con Servillo moderato da Adrian Wooton, ceo del Film London.

Cinema Made in Italy: http://www.institut-francais.org.uk/cine-lumiere/whats-on/festivals-series/cinema-made-in-italy/
Istituto Italiano di Cultura: http://www.icilondon.esteri.it/IIC_Londra/webform/SchedaEvento.aspx?id=1221&citta=Londra
Barbican Theatre: http://www.barbican.org.uk/theatre/event-detail.asp?ID=15589
Barbican Cinema: http://www.barbican.org.uk/film/event-detail.asp?ID=15710

Alessandro Allocca  – www.alessandroallocca.com

Le voci di dentro  Di Eduardo De Filippo Regia di Toni Servillo Nella foto da sx Peppe Servillo (Carlo Saporito), Toni Servillo (Alberto Saporito) Foto di Fabio Esposito

Le voci di dentro
Di Eduardo De Filippo
Regia di Toni Servillo
Nella foto da sx Peppe Servillo (Carlo Saporito), Toni Servillo (Alberto Saporito)
Foto di Fabio Esposito