William e Kate, tra pochi giorni l’arrivo del secondogenito. E i fans più accaniti pronti a campeggiare davanti all’ospedale

0

Non si ancora se sarà un maschietto o una femminuccia, tantomeno quale sarà il nome e neppure l’ipotetica data del parto, anche se ormai si è arrivati agli sgoccioli. Ma, dato che il tempo promette bene e le serate si stanno allungando sempre di più, perché non attendere l’arrivo del secondo genito di William e Kate di fronte all’ingresso dell’ospedale a Londra, già da ora?

Se pensiate che al mondo non ci sia qualcuno capace di campeggiare per circa una settimana e forse anche più, davanti al Lindo Wing, ossia l’ingresso dell’ala del St Mary’s Hospital che verrà dedicata alla coppia reale, allora vi sbagliate di grosso.

Kate-Middleton

I preparativi delle ultime ore di fronte al Lindo Wing del St Mary’s Hospital di Londra

Perché quel qualcuno, e anche più di uno (nella foto in alto), già c’è visto che proprio in queste scorse ore sono state sistemate le transenne per accogliere, e organizzare, la folla di curiosi e giornalisti che arriveranno in massa da tutto il mondo per conoscere in anteprima chi sarà il nuovo, o la nuova arrivata, portata dalla cicogna fin nelle braccia di Kate e William.

Alice, Charlotte o Elizabeth nel caso di una bimba, James o Arthur nel caso di un altro maschio. Questi i nomi che sono emersi e che i tabloid di tutto il mondo stanno pubblicando, tanto per ingannare l’attesa. Nel frattempo, in Inghilterra come tradizione vuole sono state aperte le scommesse, forti di una certa esperienza registrata col principino George, visto che i bookmakers avevano centrato il nome.

La rete televisiva pubblica canadese Cbc ha stilato la lista dei nomi più gettonati, tra i quali non compare quello di nonna Diana,il cui omaggio potrebbe creare non poco imbarazzo a Buckingham Palace. A propendere per il nome dell’attuale Regina sarebbe William, mentre Kate vorrebbe risultare più originale. Arthur, in caso di un bimbo, rimane la scelta più ipotizzata, essendo il secondo nome di William e del principe Carlo, in onore dell’antica mitologia inglese.

Insomma, come ormai avviene da decenni, fin quando la giovane coppia non scenderà le scale annunciando e facendo vedere a tutto il mondo, il secondogenito, fino a quel momento ogni ipotesi è valida. Però, per non rischiare di farsi trovare impreparati, i fans più accaniti della famiglia Reale, come anticipato, già hanno preso posto di fronte al St Mary’s Hospital dove la polizia locale ha piazzato anche i cartelli di divieto di parcheggio per “evento speciale”, con data di scadenza al 30 aprile. Ossia tra 12 giorni… santa pazienza verrebbe da dire!

Kate-Middleton (1)

Ancora curiosi in attesa dell’arrivo di William e Kate. La data del parto è prevista entro fine mese di aprile