Appuntamento al parco, film con Diane Keaton ambientato a Londra

0

Appuntamento al Parco, Il film inglese più atteso dell’ anno in uscita il 14 settembre in Italia

Appuntamento al Parco: Diane Keaton torna sul grande schermo con una commedia romantica ambientata in una Londra affascinante e suggestiva.
Dal 14 settembre nelle sale italiane con Bim Distribuzione.

Il film, ispirato a una storia vera e ambientato ad Hampstead, una delle zone più pittoresche di Londra, è un racconto sull amore e sulle seconde possibilità.

Elegante e superlativa nelle sue interpretazioni, il premio Oscar® Diane Keaton torna al cinema con la commedia romantica Appuntamento al Parco, diretta da Joel Hopkins e affiancata da Brendan Gleeson.
Il film, interamente ambientato a Londra, sarà dal 14 settembre nelle sale, distribuito da Bim.

Il film racconta la storia della vedova americana Emily Walters e del suo incontro con Donald, un irlandese che vive da molti anni in una residenza di fortuna ricavata all’interno del pittoresco e romantico parco di Hampstead Heath a Londra, un tranquillo rifugio dalla frenesia della città. I due si ritroveranno pian piano a riscoprire l’amore, superando ogni convenzione, uniti anche dal desiderio di difendere l’abitazione di Donald e il parco da
un’operazione di speculazione edilizia. La storia si ispira proprio alla vita di Harry Hallowes, l’Eremita di Hampstead, che ha vissuto per molti anni in una baracca nel parco, occupandosi anche dei giardini, conosciuto da tutti gli abitanti del quartiere e stringendo amicizia con scrittori, artisti e musicisti, tra cui Terry Gilliam.

Appuntamento al Parco è una commedia romantica e affascinante, ³che ricorda Notting Hill² ­ come alcuni l’hanno definita. Un racconto divertente e ottimista sulle possibilità della vita, in cui l’amore può nascere nei luoghi e nei momenti più inaspettati, cambiando completamente i nostri piani.

A contribuire al fascino del film sono i luoghi suggestivi in cui il film è ambientato, dal caratteristico quartiere di Hampstead in cui Emily vive e lavora come volontaria, fino al meraviglioso parco di Hampstead Heath, dove si incontrano i protagonisti, con la vista mozzafiato sulla città, il verde, i laghetti, fino ad arrivare al British Museum, uno dei più grandi e importanti musei della storia del mondo.

Londra è cornice ma allo stesso tempo protagonista di questa meravigliosa storia che vuole dare speranza a ognuno di noi, mostrando come la vita offre sempre una possibilità e spetta a noi saperla cogliere.

Uno dei temi più importanti del film è la possibilità di poter cambiare la propria vita- ­ ha dichiarato Diane Keaton – non bisogna rassegnarsi, ma aprirsi e vivere pienamente ogni momento.
Mi piace la storia di Emily, ci sono molte donne nella sua stessa situazione che hanno perso la speranza, accettano la solita routine non hanno più curiosità, non cercano nuove esperienze… uno degli aspetti più belli del film è proprio mostrare come un evento casuale possa improvvisamente cambiare tutto“.
Donald ha il volto di Brendan Gleeson, noto attore caratterista (La Regola del Silenzio) mentre Emily è interpretata da Diane Keaton, un concentrato di carisma e simpatia.
L’attrice, premio Oscar® come Miglior Attrice Protagonista per Io e Annie, a giugno ha ricevuto l’ AFI Life Achievement Award, un importante premio alla carriera che l’American Film Institute consegna a una personalità dello spettacolo per aver contribuito all’arricchimento della cultura americana.

Credo che il cast di questo film sia stato un elemento fondamentale ­ ha aggiunto il regista – siamo stati fortunati ad avere Diane Keaton e Brendan Gleeson, due attori diversi tra loro, una strana coppia che rappresenta un punto di forza per il film.

 

SINOSSI

Hampstead, quartiere nell’area nord-ovest di Londra, è famoso per il suo splendido parco, Hampstead Heath, un’oasi di tranquillità nel cuore della metropoli.
Sul limitare del parco abita Emily Walters (Diane Keaton), una vedova americana che, dalla scomparsa del marito, fatica a concentrarsi sulle cose che richiedono attenzione, come il suo vecchio appartamento che sta cadendo a pezzi, le sue finanze sempre più esigue e suo figlio Philip (James Norton).

Nonostante l’incoraggiamento e il sostegno della sua cara amica Fiona (Lesley Manville), Emily non vuole ammettere che, di fatto, riesce a malapena a sopravvivere. Un giorno, mentre dalla finestra del suo attico guarda la sconfinata distesa di verde del parco, Emily vede una capanna fatiscente che sembra essere abitata da un uomo alquanto trasandato. E dopo aver assistito all’aggressione che l’uomo subisce ad opera di un gruppo di delinquenti, Emily chiama la polizia e osserva con il binocolo l’arrivo delle forze dell’ordine. Il giorno dopo decide di avventurarsi nel parco alla ricerca dello sconosciuto.

Donald Horner (Brendan Gleeson) vive serenamente in armonia con la natura del grande spazio verde del parco da 17 anni, ma il suo stile di vita è in pericolo: la sua casa è presa di mira da speculatori edilizi senza scrupoli che stanno cercando di sfrattarlo. È naturalmente sospettoso nei confronti di Emily e con educazione respinge le sue attenzioni, ma dietro ai modi burberi dell’uomo, si intuisce la sua natura gentile e seducente. Quando Emily scopre che Fiona sta capitanando un’iniziativa a sostegno degli immobiliaristi nella loro comunità, Emily trova il coraggio di intervenire e di schierarsi dalla parte di Donald nella battaglia sempre più infuocata per salvare la sua preziosa isola di pace all’interno del parco. Malgrado i tentativi di Philip di convincerla a ritirarsi tranquillamente in campagna, Emily è più che mai decisa a difendere il sostentamento materiale ed emozionale di quest’uomo taciturno e fuori dal comune, un uomo che potrebbe proprio essere la persona che riesce a conquistarla.

 

Iscriviti alla Newsletter di londonita

Riceverai la Guida di Natale a Londra; Imperdibile!!!!

stai accettando le condizioni privacy prevista dall'art.13, D. Lgs. 196/2003
leggi la normativa