telefono email

Come scrivere un CV adatto a Londra

0

5 consigli per scrivere un CV adatto a Londra

 Sogni di vivere nella vivace e storica Londra, ma la ricerca di un lavoro si contrappone tra te e la capitale?

La buona notizia è che la città offre innumerevoli opportunità nei settori più disparati.
Dall’altra parte, però, come te centinaia di altre persone condividono il tuo stesso sogno e sono alla ricerca di un lavoro, per cui dovrai riuscire a distinguerti tra tutti.

Sicuramente, il primo passo per farti notare candidarti con un curriculum perfetto, fatto su misura per il mercato del lavoro di Londra. Come crearlo?

Ecco 5 consigli per scrivere un CV adatto a Londra.


Sbarazzati della foto

Se in molti paesi, tra cui l’Italia, è bene inserire la propria foto nel CV, ciò è vietato nel Regno Unito, in quanto vi sono leggi molto severe in materia di discriminazione, il cui scopo è evitare che i datori di lavoro scelgano un candidato in base all’aspetto estetico.

Una foto, dunque, non farà altro che sprecare spazio prezioso, che dovresti usare per dimostrare le tue capacità e il tuo valore.

Ovviamente, se ti stai candidando per un lavoro in cui il tuo aspetto è un elemento importante, in televisione ad esempio, ci saranno delle eccezioni. In tutti gli altri casi, sbarazzati della foto!

 

Crea una struttura di facile lettura

Una rapida passeggiata per le vie di Londra ti darà l’idea di quanto tutto sia veloce in questa città.

Lo stesso vale per il mondo del lavoro: i recruiters devono esaminare così tanti CV al giorno che apprezzano, di certo, i candidati che si sforzano di crearne uno chiaro e scorrevole.

In ordine di importanza e di presentazione, è necessario inserire le seguenti sezioni:

Summary/Personal Statement: un breve paragrafo introduttivo che metta in luce perché tu sia il candidato ideale.

Professional Experience: dettagli sulle tue precedenti esperienze lavorative

Education: focus sulla tua istruzione; a meno che tu non abbia terminato gli studi da poco, dedica a questa parte soltanto poche righe.

Skills: un’istantanea delle tue abilità e competenze

 

Dopo aver deciso il layout del tuo cv, è ora di formattarlo. La chiave qui è la semplicità: non c’è bisogno di caratteri o colori fantasiosi. Assicurati di lasciare uno spazio vuoto tra le sezioni per dare un po’ di respiro ai recruiters e di usare titoli in grassetto per rendere più semplice e scorrevole la lettura del documento. Ricorda, infine, di non andare oltre le due pagine e di salvare il file in formato PDF!

 

Includi un Personal Statement incisivo

Ricordi quando dicevamo che la priorità nella tua ricerca di un lavoro a Londra è quella di farsi notare? Bene, il personal statement, che è la parte di apertura del tuo CV, è la tua occasione per farlo. Molto spesso i recruiters non vanno oltre il summary per decidere se dare o meno una possibilità a un candidato. Proprio per questo, lo scopo di questa sezione del curriculum è quello di convincere il lettore che sei tu la persona più adatta per quel ruolo.

Prova a riassumere le tue capacità, esperienze e conoscenze in un unico paragrafo e fa in modo che i recruiters vogliano leggere anche il resto.

 

Assicurati che non ci siano errori di grammatica

Assumeresti qualcuno che, già dal curriculum, dimostra di non avere cura per i dettagli e, soprattutto, per la grammatica? Gli errori di ortografia sono il modo più semplice per farsi scartare in un processo di selezione! Rivedi più volte il tuo CV per assicurarti che non contenga errori e ricorda le differenze tra l’inglese britannico e quello americano. Se non sei sicuro del risultato, potresti chiedere a un madrelingua di dargli un’occhiata.

Ricorda, però, che se hai scelto di candidarti per posizioni lavorative a Londra, non ti verrà richiesto solo un CV senza errori, ma dovrai utilizzare fluentemente l’inglese anche nel futuro ambiente lavorativo. Se non ti senti sicuro potresti frequentare un corso di Business English, grazie al quale potrai acquisire le competenze linguistiche necessarie per comunicare in un ambiente lavorativo internazionale.

 

Dimostra il tuo impatto

La domanda che i recruiters si porranno prima di prendere una decisione sarà “questo candidato ci permetterà di raggiungere i nostri obiettivi?”. Un semplice elenco dei tuoi ruoli precedenti non li aiuterà a darsi una risposta. Come fare? Aggiungi numeri, esempi e fatti reali delle tue precedenti esperienze che dimostrino le tue abilità.

Riuscire a farsi notare a Londra richiede molto impegno ma seguendo questi consigli aumenterai le possibilità di successo. Se vuoi acquisire maggiore padronanza della lingua inglese, aumentando così le tue possibilità di intraprendere una carriera internazionale, scarica la brochure informativa Kaplan e scopri tutta l’offerta formativa, troverai sicuramente il corso più in linea con i tuoi obiettivi.

 

Pochi consigli per scrivere il giusto C.V  ma utilissimi per chi cerca lavoro a Londra

Comments are closed.

Iscriviti alla Newsletter di Londonita

Scarica le Nostre GUIDE IN OMAGGIO, rimani aggiornato. ricevi i nostri regali, le nostre offerte e promozioni

Leggi Normativa Privacy ai sensi del Regolamento UE 2016/679
NORMATIVA PRIVACY

Iscriviti alla Newsletter di Londonita

Scarica le Nostre GUIDE IN OMAGGIO, rimani aggiornato. ricevi i nostri regali, le nostre offerte e promozioni

Leggi Normativa Privacy ai sensi del Regolamento UE 2016/679
NORMATIVA PRIVACY

سیستم همکاری در فروش کانال تلگرام خرید پروکسی تلگرام کانال پروکسی mtproto کانال پروکسی تلگرام کانال پروکسی تلگرام فروشگاه اینترنتی تور استانبول خرید بلیط هواپیما هتل های کیش هتل های مشهد کانال پروکسی تلگرام proxy for telegram
ژل تاخیری
اسپری تاخیری
کاندوم اسپری تاخیری ایموشن کسب درآمد خرید کتاب سیستم های همکاری در فروش کسب درآمد بیت کوین