La Somerset House a Londra

0

La Somerset House un maestoso palazzo nello Strand di Londra

La Somerset House è uno di quei classici posti di Londra, in origine bellissima dimora storica, che si trova quasi per caso, magari nel periodo natalizio quando si va a pattinare o nel periodo estivo per assistere a qualche manifestazione o al cinema all’ aperto. Molti ci arrivano per visitare la galleria d’ arte o una delle tante mostre temporanee che quì si tengono quasi mensilmente.

La Somerset House è stata realizzata tra il 1776 e il 1796 su progetto dell’ architetto Sir William Chambers per ospitare circoli culturali e uffici governativi.
A suo malincuore dovette abbattere un antico palazzo storico ormai in rovina.
L’ ala est e l’ ala ovest furono aggiunte solo più tardi, nel 1856.

Somerset House LondraLa sua stretta facciata dà sullo Strand, una strada che parte da Charing Cross, Trafalgar Square e finisce in Aldwich.

La terrazza, che guarda il Tamigi, è finemente scolpita e ornata da un gruppo in bronzo di John Bacon, che sormonta a sua volta un triplo portico sostenuto da alte e imponenti colonne. ( quì c’è un ottimo caffè con terrazza all’ aperto con vista sul Tamigi )

Il corpo centrale è occupato da una serie di saloni conosciuti con il nome di “Fine Rooms”, famosi per le loro armoniose proporzioni e per i soffitti in stucco.

Nel XVIII secolo Somerset House ospitava tre accademie: la Royal Society, la Società degli Antiquari e la Royal Academy che riunivano scienziati, artisti e storici eminenti.
Ospitava anche parte dei Royal Navy Office.  Ricordiamo che da quì fu data la notizia della grande vittoria di Horatio Nelson a Trafalgar nel 1805 e della sua morte in battaglia. ( si dice che fu proprio la Somerset House, l’ ultimo luogo a Londra che vide in vita l’ ammiraglio inglese; sono in tanti ancora oggi a giurare di scorgere nelle giornate di nebbia il fantasma dello stesso Horatio Nelson aggirarsi tra gli androni della Somerset House.

Attualmente Somerset House è occupata dal “Courtauld Institute of Arts” e da alcuni servizi del Ministero delle Finanze.
Ospita diverse mostre temporanee, eventi speciali e la London Fashion Week
Il Courtaul Institute of Arts, fu fondato nel 1931 grazie alla donazione di un imponente collezione d’opere d’arte da parte di Samuel Courtauld, ricco imprenditore inglese e appassionato d’ arte, nonchè generoso mecenate e benefattore per tanti giovani artisti ( era la sede distaccata della vicina University of London).
E’ ancora oggi centro di studi della storia dell’ arte mondiale e una delle più importanti gallerie d’ arte di Londra, spesso trascurata dai turistici meno attenti. Ospita decine di capolavori impressionisti e post impressionisti e diverse opere di Rubens, Van Dyck, Tiepolo,…
Al piano terra c’è una piccola sala dedicata ai dipinti medioevali a tema religioso. Nelle sale al primo piano troviamo  grandi opere dei vari Renoir, Degas, Monet, Manet, Cèsanne, Gauguin, Modigliani, un autoritratto di Van Gogh. Una sala è dedicata a diverse opere di Rubens e un’ altra a opere di Kandinskyj. Le opere ruotano e vengono esposte in periodi diversi, tanta è vasta la collezione e pochi gli  spazi espositivi.
L’ ingresso alla Courtauld Gallery  costa 8,5 sterline per gli adulti ( incluse anche le mostre temporanee)
Il lunedì costa 3 sterline.

 

Brevi cenni storici della Somerset House:

Alla morte di EnricoVIII, avvenuta nel 1547, succede il figlio nato da Jane Seymour con il nome di Edoardo VI.
Poichè ha soltanto dieci anni, viene imposta la reggenza allo zio Edward Seymour, come Lord Protettore. Per un insieme di cause, il reggente però verrà decapitato nel 1552.
Tuttavia Edward Seymour fa in tempo a farsi costruire la prima dimora rinascimentale in Inghilterra, appunto Somerset House.
Sotto il regno degli Stuart Somerset House, diventata di proprietà reale; sarà la residenza delle regine Anna di Danimarca e Enrichetta Maria di Borbone.
Quest’ultima vi fece eseguire alcuni lavori sotto la direzione di Inigo Jones, poi sospesi per il suo rientro in Francia, e ripresi al suo ritorno.
Nel 1658 quì venne esposta la salma di Oliver Cromwell. ( simbolo della guerra civile)
Il palazzo ospitò poi Caterina di Braganza, la sposa trascurata di Carlo II che abbandonò il re per tornarsene in Portogallo nel 1693.
L’edificio, andato in disuso, verrà raso al suolo nel 1775 per lasciare il posto ad uno nuovo, l’attuale, successivamente ampliato per accogliere le tre accademie di cui sopra.
Negli ultimi anni durante il periodo invernale e natalizio in particolare, l`enorme cortile della Somerset House ospita una bellissima pista di pattinaggio su ghiaccio.

Somerset House Informazioni
Fermata metro più vicina Temple
ma ci si arriva con una passeggiata sullo Strand, quasi all’ altezza di Aldwych.
aperta tutti i giorni dalle 07.30 alle 23.00 con ingresso libero

Sito ufficiale della Somerset House: http://www.somersethouse.org.uk/

somerset-house Londra

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Leave A Reply

Iscriviti alla Newsletter di Londonita

Scarica le Nostre GUIDE IN OMAGGIO, rimani aggiornato. ricevi i nostri regali, le nostre offerte e promozioni

Leggi Normativa Privacy ai sensi del Regolamento UE 2016/679
NORMATIVA PRIVACY

Questo sito utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Cliccando sul pulsante ACCETTO, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi