Italiani che vivono a Londra: l`esperienza di Rosy

0

Della Serie “Italiani che vivono a Londra” oggi ho il piacere di presentarvi Rosy:

“Ciao, mi chiamo Rosy ho 26 anni e vengo dalla provincia di Mantova.

Il 3 Ottobre del 2013 mi sono trasferita a Londra in quanto era una cosa che avevo in mente da sempre, ma che per un motivo o un altro non ero mai riuscita a realizzare.

Ad un certo punto è scattato qualcosa nella mia testa e quindi mi sono decisa, biglietto di solo andata per Londra.

Premetto che a Londra non conoscevo nessuno quindi, durante i mesi precedenti al mio trasferimento ho cercato quante più informazioni possibili su internet e blogs riguardanti la casa, il lavoro e la parte burocratica.

Dopo varie ricerche decisi di affidarmi ad un`agenzia per quanto riguarda la casa in quanto, non volevo andare in un ostello e non mi fidavo a prendere delle stanze dall’Italia.

Decisi quindi di affidarmi a quest’agenzia prenotando la stanza dall’Italia, ma dando solo una settimana di deposito, l’altra settimana l’avrei versata una volta arrivata a Londra e firmato il contratto(agenzia davvero seria e disponibile).

Una volta arrivata a Londra e sistemata la faccenda casa, mi sono dedicata alla parte burocratica (apertura conto bancario, il NIN, ovvero il National Insurance Number, il nostro codice fiscale) e alla ricerca di lavoro.

Il mio primo lavoro lo trovai dopo una settimana da Caffè Nero.

Il lavoro non mi piaceva, non era il mio ambiente, io ero venuta a Londra con l’intento di diventare visual Merchandiser e di lavorare per la inditex (il gruppo di Zara).

Come inizio pero` mi andava bene in quanto mi permetteva di imparare la lingua, di mantenermi e di integrarmi bene con la città, conoscendo gente nuova mentre nel tempo libero cercavo altro, fin quando un giorno non mi arrivò la chiamata tanto attesa per un colloquio alla inditex come sales assistant.

Feci il colloquio e dopo un’ora mi chiamarono per dirmi che mi avevano assunta.

Ora lavoro nel gruppo di moda più potente al mondo e sono felicissima.

Il consiglio che voglio dare a tutti è che se si vuole davvero tanto una cosa e si lotta per ottenerla, alla fine ce la si fa.

Non dovete permettere a nessuno di dirvi se è il caso o meno di venire a Londra. Ci volete venire? È il vostro sogno?

Bene allora fatelo, non cercate l’approvazione di nessuno perché una volta qui dovrete contare solo su voi stessi.

Io personalmente mi voglio stabilire qui, tra 10 anni mi vedo realizzata sia personalmente che professionalmente.”

Rosy

Innanzitutto vorrei ringraziare Rosy per avere condiviso la sua esperienza con noi e soprattutto per i suoi consigli positivi che approvo in pieno.

Poi se a qualcuno puo` interessare come fare a lavorare da Caffe` Nero, questo e` il sito dove potete trovare tutte le offerte di lavoro nei vari shops=> Caffe` Nero.

Vivi a Londra e hai piacere di condividere la tua storia con noi qui su Londonita? Contattami.

Leave A Reply

Iscriviti alla Newsletter di Londonita

Scarica le Nostre GUIDE IN OMAGGIO, rimani aggiornato. ricevi i nostri regali, le nostre offerte e promozioni

Leggi Normativa Privacy ai sensi del Regolamento UE 2016/679
NORMATIVA PRIVACY

Questo sito utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Cliccando sul pulsante ACCETTO, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi