Londra Pop Art Design: al “Barbican” in mostra il quotidiano demode`

0
 © Alessandro Allocca

© Alessandro Allocca

C’è chi rimane sbigottito tanto da pensare “Ma questa è arte?”. Chi invece spende minuti e minuti soffermandosi sul più piccolo dei dettagli. Ed entrambi hanno sempre di fronte la medesima opera d’arte: una poltrona. O anche un televisore a valvole, una lattina di Coca-Cola. Oppure una scatola di salsa di pomodoro o una lampada a braccio, o un pollice gigante. E potremmo andare avanti così fino a elencare gli oltre duecento lavori che compongono “Pop Art Design”, una delle collezioni più interessanti attualmente in corso a Londra, nel più grande hub culturale della capitale: il Barbican Center.

Ancora pochi giorni, chiuderà i battenti la prossima domenica 9 febbraio, per ammirare (dai punti di vista, come si è detto prima!) i lavori di Peter Blake, Pauline Boty, Judy Chicago, Richard Hamilton, Roy Lichtenstein, Claes Oldenburg, Joe Tilson Achille Castiglioni, Charles, Ray Eames, Peter Murdoch, George Nelson, Gaetano Pesce, Ettore Sottsass e ovviamente il maestro per eccellenza Andy Warhol, facendo di “Pop Art Design” una delle prime collezioni a livello mondiale ad offrire una panoramica così ampia dedicata al settore.

Il comune denominatore tra tutti è la lifestyle a partire dal periodo post Seconda Guerra Mondiale fino agli anni più recenti, “saltellando” tra Inghilterra e Stati Uniti. Le oltre duecento opere, infatti, sono state tutte oggetti di design e arredamento, alcune volte con le intenzioni di rendere più “caldo” l’ambiente in cui si viveva, altre con le intenzioni di provocare fino anche raggiungere livelli di puro feticismo come nel caso della celebre sedia di Allen Jones realizzata nel 1969.

Ma, a prescindere le emozioni che ogni singolo oggetto può provocare, indubbiamente è interessante ripercorrere a ritroso l’evoluzione artistica della nostra vita più recente tanto da rimanere anche sorpresi nello scoprire che, spesse volte, oggetti che noi oggi riteniamo ormai demodé, nel momento in cui furono ideati e messi sul mercato, rappresentarono una svolta epocale nel concepire la nostra quotidianità. E, ovviamente, l’arte attorno a noi.

INFO: http://www.barbican.org.uk/artgallery/event-detail.asp?ID=14797

Alessandro Allocca www.alessandroallocca.com

 © Alessandro Allocca

© Alessandro Allocca

 © Alessandro Allocca

© Alessandro Allocca

 © Alessandro Allocca

© Alessandro Allocca

 © Alessandro Allocca

© Alessandro Allocca

Leave A Reply

Iscriviti alla Newsletter di Londonita

Scarica le Nostre GUIDE IN OMAGGIO, rimani aggiornato. ricevi i nostri regali, le nostre offerte e promozioni

Leggi Normativa Privacy ai sensi del Regolamento UE 2016/679
NORMATIVA PRIVACY

Questo sito utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Cliccando sul pulsante ACCETTO, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi