La Londra che vorrei visitare la prossima volta

0

Oggi ho il piacere di presentarvi Valentina che come si definisce lei e` una “local blogger orientata al travel”.

Valentina ci racconta:

“Sarà stato il film di Mary Poppins visto in loop fino a usurare il nastro del VHS in tenera età, o l’indigestione di libri di Harry Potter, o il fascino che la cultura British ha da sempre suscitato su di me. Fatto sta che Londra ancor prima di vederla aveva già lo scettro della mia top list delle città che amo di più.

Dopo che (finalmente) l’ho visitata per la prima volta dopo la laurea non mi sono mai fermata e ogni anno a seguire ho cercato di regalarmi almeno una breve vacanza in città.

Un po’ per carenza di tempo, un po’ perché ogni volta che ci tornavo con me c’erano dei nuovi compagni di viaggio che non avevano mai visto la città prima, mi sono spesso adattata a ripercorrere percorsi ed itinerari già visti.

Non per lamentarmi – Londra è sempre e comunque un bel vedere – ma il risultato è che conosco a memoria Big Ben e Tower Bridge, Camden e Portobello road, Hyde Park e Covent Garden.

In compenso ci sono altri luoghi un po’ al di fuori dei classici percorsi turistici da “prima visita a Londra” che ho scovato leggendo qua e là, che non ho avuto mai l’occasione di vedere, ma che vorrei tanto visitare. Ora li condivido qui con voi, così che se voi aveste già avuto la fortuna di visitarli magari mi potreste dire se meritano sul serio!

Vista su Londra

– Parliament Hill a detta di tutti è il posto perfetto da cui ammirare una piacevole vista su Londra. E’ una collina verde che si trova a nord della città, nella zona di Hampstead (infatti il nome può trarre in inganno: con il Parlamento di Londra non ha nulla a che fare!) dove oltre ad andarci per guardare lo skyline i londinesi la scelgono per il jogging o per far volare gli aquiloni.

Ho anche scoperto che non lontano, vicino a Regent’s Park c’è un’altra collina da cui ammirare il panorama su Londra: Primrose Hill, che ad essere sincera ha un nome molto più carino della precedente. Chissà quale delle due è la migliore per una passeggiata e una sbirciatina sul profilo della città.

Restando in tema di giardini sogno di esplorare anche il Kyoto Garden, un giardino in stile giapponese che si trova all’interno di Holland Park a Kensington. Immaginate che strano sentirsi immersi in un’atmosfera giapponese sapendo di trovarsi invece a Londra! (E poi, dopo la visita, per completare in bellezza, sono sicura che un pranzo o una cena a base di sushi non me la toglierebbe nessuno!)

Cimitero LondraNella mia wish list londinese ci sono anche degli altri tipi di parchi… i famosi cimiteri di Londra! Sono 7 i più famosi e per questo soprannominati i “Magnifici sette”.
Non vorrei per forza vederli tutti (o almeno non tutti in una volta), però almeno mi piacerebbe incominciare con Highgate e Brompton, il primo celebre per le persone famose che vi sono sepolte (uno tra tutti Karl Marx) e il secondo rinomato per il suo stile gotico (con tanto di stormi di corvi neri) e per essere stato anche l’ambientazione di una parte del film “Sherlock Holmes” del 2009.

Parlando di luoghi più “felici”, un’altra delle mie passioni sono i mercatini, e quelli di Londra hanno un fascino tutto loro. Un giorno mentre azzannavo del Fish and Chips a Camden ho avviato una conversazione con un ragazzo londinese che, tra un discorso e l’altro, mi ha consigliato di non perdermi lo Spitalfields Market, un mercato coperto che si trova a pochi passi dalla City di Londra. Lì tra le bancarelle si possono trovare abiti e accessori vintage, ma anche frutta, verdura, dolci, e poi tanti ristorantini e caffetterie. Naturalmente se vado agli Spitalfields Markets poi non mi faccio mancare anche una visita anche alla vicina Colombia Road per il mercato dei fiori e a Brick Lane che, anche se non brillerà per l’ottima fattura della merce esposta sulle sue bancarelle, si dice che sia un luogo che vale la pena visitare!

Per assecondare un’altra mia fissa, quella dei libri e delle librerie, sogno anche di mettere piede alla British Library, il grande edificio di mattoni rossi che si trova vicino alla stazione di St. Pancras e che contiene secondo Wikipedia ben 150 milioni di beni in inventario! Farei una passeggiata tra le sale e gli scaffali, magari seguirei uno dei tour guidati e pranzerei al ristorante con vista sulla King’s library.

British Library

British Library

Il bello è che i luoghi che ho menzionato fin qui sono tutti ad ingresso gratuito (a meno che non si voglia partecipare ad eventi speciali che vi si svolgono naturalmente).
E visto che fino ad ora sono stata molto parsimoniosa desiderando solo mete molto economiche, termino con altre due cose che in compenso sono a pagamento, ma che sogno comunque di fare in uno dei miei prossimi viaggi a Londra: assistere ad uno dei coinvolgenti musical in un teatro della città e poi salire sullo Shard, il nuovissimo grattacielo di Londra che è anche il più alto dell’Unione Europea. Magari pranzare o cenare in uno dei tre esclusivi ristoranti che si trovano al suo interno ammirando la vista sulla città… Ma se i prezzi dovessero essere troppo costosi potrei anche accontentarmi di sorseggiarvi un aperitivo!

E voi avete dei luoghi di Londra che non avete ancora visto ma che desiderate ardentemente visitare durante il vostro prossimo viaggio?”

Valentina  “va a spasso” tra Friuli Venezia Giulia e Veneto e racconta  quello che vede e sente sul suo Blog: http://www.diarioinviaggio.it/

Comments are closed.

Iscriviti alla Newsletter di Londonita

Scarica le Nostre GUIDE IN OMAGGIO, rimani aggiornato. ricevi i nostri regali, le nostre offerte e promozioni

Leggi Normativa Privacy ai sensi del Regolamento UE 2016/679
NORMATIVA PRIVACY

Questo sito utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Cliccando sul pulsante ACCETTO, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi