A San Valentino non solo coccole e baci, ma anche zombie, cene in vagoni dismessi e l’immancabile giro privato sul London Eye. Questo è il 14 febbraio di Londra

0

Non sarà la città degli innamorati per eccellenza, come Venezia. Non avrà il fascino nascosto di Parigi. Ma non per questo Londra non può non essere una città ideale dove trascorrere una notte d’amore. Quando, soprattutto, scatta il giorno di San Valentino.

Ed ecco, quindi, che anche la capitale inglese propone una serie (infinita!) di iniziative per tutti coloro che vogliono trascorrere la giornata del 14 febbraio in una maniera meno scontata e, soprattutto, in compagnia dell’amore della propria vita.

Ve ne abbiamo selezionate alcune, proprio perché qualsiasi cosa accada a Londra, non è mai banale e scontata. Figuriamoci la notte di San Valentino.

Partendo ovviamente dalla cena a lume di candela. Magari seduti in un bel vagone della tube, lungo qualche binario dismesso della Victoria Line. Proprio lì, Alex Cooper chef di professione specializzatosi nella scuola parigina “Le Cordon Bleu”, e il manager Tom Fothergill, hanno dato vita all’Underground Supper Club. Partendo da alcuni vagoni della tube in disuso, datati 1967, e fermi al temine della Victoria Line, una delle più popolari della capitale inglese, i due hanno deciso di ridar loro nuova vita stravolgendone però il fine originale: ristoranti dove assaporare alta cucina, senza però mai muoversi di un solo centimetro. L’allestimento è completamente quello originale, poltroncine e tubi gialli compresi. Per informazioni

Basement 2

Una immagine dell’Underground Supper Club

Se invece oltre al vostro partner, volete trascorrere una serata in compagnia di alcune delle persone più famose al mondo, allora tappa obbligatoria al Madame Tussauds di Baker Street dove proprio per la notte degli innamorati è stato organizzato un ristorante pop-up dove assaporare drink e prelibatezze in compagnia di Angelina Jolie, Brad Pitt, David e Victoria Beckman, Obama, gli OneDirection, Madonna, la famiglia Reale e tanti altri ancora. Con la bella cosa, che mai nessuno ti chiederà una forchettata di quello che hai nel piatto e, soprattutto, nessun ti chiederà di dividere il conto con te. Per informazioni

Per una serata romantica e un po’ fuori dalle righe, tappa al Museum of Brands dove oltre a tanti baci e carezze che si scambieranno gli ospiti, ci sarà la possibilità di scoprire il bello (e il brutto) di San Valentino attraverso la storia della pubblicità ideata proprio per questo particolare giorno. Dai brand più famosi alle pubblicità più celebri, passando per le campagne di marketing del tutto dimenticate. Sarà aperto fino a tardi e per tutti un free drink, intrattenimento e musica fino all’orario di chiusura. Per informazioni 

Se volete vivere il San Valentino più alto… della città di Londra, allora non vi rimane che prenotare un giro sul London Eye in versione pucciosa. Ossia sorprendendo la propria compagna con un calice di Pommery Brut Royal Champagne e una scatola di cioccolatini Hotel Chocolat. Per chi, invece, ha scelto questo giorno per proporre alla propria amata di vivere insieme tutto il resto della propria vita, ossia sposarsi, ecco allora che si può addirittura prenotare la cabina tutta per sé. Il prezzo forse non è per tutti, ma quando c’è l’amore di mezzo non si bada a spese. Per informazioni

London Love 2Se vi manca l’ispirazione per dire qualche frase d’amore ad effetto, allora vi consigliamo di vivere il 14 febbraio alla The Caird Library dove in esposizione ci sono lettere di secoli fa, tramandate di generazione in generazione, o custodite con cura, alcune delle quali sono proprio scritti d’amore inviati dalle navi da chi lavorava a bordo, durante viaggi intercontinentali, alle loro donne a casa in attesa di tornare. Per la serata di San Valentino è stata organizzata una esposizione dedicata che andrà avanti fino a sera tarda. Per informazioni 

Per gli innamorati che vogliono godersi il massimo del relax allora non c’è nulla di meglio di una cena a lume di candela lungo il Tamigi. Su e giù lungo il sinuoso fiume della capitale inglese ammirando le bellezze paesaggistiche e architettoniche di Londra, fino ad arrivare ai piedi della collina di Greenwich per poi tornare indietro e baciarsi al rintocco della campana del Big Ben. Per informazioni

Se invece il legame col vostro partner è inattaccabile, così inattaccabile da coinvolgerlo in un San Valentino al quanto estremo, come ultimo consiglio vi proponiamo un 14 Febbraio alla Zombie. Si, proprio così. Si chiama Zombie Valentines e si tratta di tascorrere una giornata da non-morti, o non-vivi, dai punti di vista. Si parte dal trucco, poi dai movimenti, per concludere con un bel gruppo di… mostruosamente innamorati, che si gode un giro per la città. Per informazioni 

London Love 3

Iscriviti alla Newsletter di londonita

Riceverai la Guida di Natale a Londra; Imperdibile!!!!

stai accettando le condizioni privacy prevista dall'art.13, D. Lgs. 196/2003
leggi la normativa