Guida al perfetto Afternoon Tea a Londra

0

di Anna Tursi per Italian Kingdom / Londonita.com

E’ vero, i prezzi dei più suggestivi sono alle volte inaccessibili, ma l’Afternoon Tea a Londra è un rito tutt’altro che noioso, ben lontano da quella che in molti credono un’abitudine di sole signore anziane e snob che sorseggiano dalle tazze tenendo il mignolo alzato.

Non apprezzerete il tanto celebre tè delle cinque inglese finché non sbarcherete in Inghilterra. Ne avrete sempre un’idea un po’ stereotipata, ma sempre fin quando non lo avrete provato a Londra.
Per sfatare il mito e lasciarmi (piacevolmente) affascinare, ho provato il mio primo Afternoon Tea qualche mese fa con una cara amica: scegliendo una tra le più belle sale da tè di Londra e lasciandomi coccolare dallo staff e dalle delizie proposte, ho potuto scoprire tante curiosità e apprezzare ciò che lo rende davvero speciale, con l’inconfondibile tocco british.

Ecco tutti i motivi per organizzare un Afternoon Tea a Londra tra amiche al più presto, non avete più scuse!

Cos’è l’Afternoon Tea?

Un vero e proprio rituale. Introdotto in Gran Bretagna nel 1849, fu la regina Victoria a ufficializzarlo come occasione formale, un ricevimento che poteva avere più di 200 ospiti, organizzato in un orario compreso tra le 4 e le 7 del pomeriggio. Oggi, l’Afternoon Tea a Londra, ma non solo, è l’occasione piacevole per festeggiare un compleanno o una ricorrenza, magari in compagnia di un gruppo di amiche, oltre che un ottimo modo per i turisti di scoprire i luoghi della Londra più di tendenza.

Il Menu dell’Afternoon Tea

Oltre che piacevole momento di svago, l’Afternoon Tea nasce come spuntino spezza-fame e consiste in un piccolo buffet salato e dolce, servito su alzatine a tre piani. Non ci sono regole ben precise sul contenuto del menu, anche se solitamente si comincia dal piano più basso, composto da deliziosi mini sandwich e finger food con salmone affumicato, cetriolo, granchio, manzo o uova. Si passa poi alla parte dolce, con una proposta di scones (piccoli panini dolci con uvetta e crumpets da farcire con clotted cream e marmellata), pasticcini (spesso troverete anche i famosissimi macarons), tartlet e dolci al cucchiaio in mini porzioni molto invitanti.

Tutte queste delizie sono ovviamente accompagnate dal tè, che potrete gustare in incredibili varietà, incluse alcune davvero rare e sconosciute. Tra le più comuni: Earl Grey (al bergamotto), Chai (speziato), Assam (indiano, dal sapore deciso), Darjeeling (aromatizzato alle mandorle e fiori di campo), Souchong e un insolito ma strepitoso Lapsang (cinese, dal sapore intenso e fumoso). E se il te non dovesse bastare per festeggiare la vostra occasione speciale, potrete sempre ordinare delle bollicine: lo Champagne è un extra di quasi tutti i menu. Meglio se rosé, per viziarvi a dovere!

Curiosità

Anche se la tradizione del tè venne iniziata dalla regina Victoria, pare sia stata la settima duchessa di Bedford Anna Maria a istituirla attorno al 1840. All’epoca non si cenava prima delle 20.30 e una volta capitò che la duchessa avesse un languorino così insistente da chiedere alla sua cameriera di portarle, nel suo salottino, del tè e un vassoio con pane, burro e pasticcini. Chi l’avrebbe detto che un capriccio altolocato sarebbe poi diventato un’abitudine consolidata in tutta l’Inghilterra? Nel 1910, il rito del tè divenne poi un evento danzante e mondano, consumato su comodi sofa, mentre all’ombra delle case più popolari, la tradizione veniva perpetrata con tè nero e cibi più umili e salati.

Dove gustare i migliori Afternoon Tea a Londra

Si dice che a Londra vengano serviti alcuni dei migliori Afternoon Tea del Regno Unito. Che siate quindi solo di passaggio o vogliate concedervi un pomeriggio di chiacchiere e coccole per il palato, avrete l’imbarazzo della scelta per la ricerca dell’indirizzo perfetto.

A Mayfair potrete scegliere tra il Claridge’s, per deliziarvi con uno dei 30 tè provenienti da tutto il mondo e la crema del Devonshire, il Chesterfield Hotel, da molti considerato la migliore sala da tè di Londra o la Drawing Room del Fleming’s, dove uno staff cordiale vi accoglierà in splendide sale colorate.

Al The Ritz di Piccadilly incontrerete anche turisti, rigorosamente vestiti come impone l’elegante dresscode, al The English Tea Room al Brown’s Hotel sarete accompagnati dal suono di un pianoforte a mezzacoda, mentre al The Dorchester potrete scegliere tra ben cinque orari differenti per il vostro tè. Se amate le atmosfere classiche, optate per il Sotheby’s Café, nella famosa location della casa d’aste più famosa al mondo, o per il The Lanesborough, dove il tè viene servito da un tea sommelier e, d’estate, con lo sfondo el bellissimo giardino dell’hotel.

Infine, per darvi un’idea di quante siano le sale da tè a Londra e scegliere la vostra preferita, potrete consultare il sito dedicato ai più famosi afternoon tea di Londra e prenotare il vostro pomeriggio speciale tra aromi e profumi.

I più alternativi

Avete già provato l’ebbrezza del primo Afternoon Tea, vi è piaciuto e vorreste rifarlo vivendo un’esperienza diversa, magari con la vostra migliore amica che viene a trovarvi nel week end? L’Afternoon Tea a tema è la risposta! Se amate Alice nel paese delle meraviglie, potreste provare il Mad Hatter’s Tea al Sanderson Hotel, dove la bevanda viene servita seguendo la fiaba di Lewis Carroll. E tra una mousse di crema e fragole chiamata Eat Me (e ispirata alla Regina di Cuori) e un Drink Me, gelatina al frutto della passione, gusterete il vostro tè preferito serviti con stoviglie d’epoca.

Volete infine restare sull’originale sfruttando tutto il fascino di Londra? Il BB Bakery Afternoon Tea Bus Tour fa al caso vostro! Dopo essere saliti su un classico bus rosso a due piani, sarete scarrozzati in giro per la città mentre gusterete il vostro amato te! Geniale, no? Ne parleremo presto qui su Italian Kingdom! Stay tea tuned!

Afternoon party a casa vostra

Ora che avete qualche informazione in più per un pomeriggio alternativo, potreste anche pensare di organizzarne uno a casa vostra. Le occasioni potrebbero essere le più disparate, ma l’imminente scambio di regali natalizio del prossimo mese potrebbe essere un ottimo pretesto. Adesso sapete quali canapè proporre e conoscete le varietà di tè, date quindi sfogo alla fantasia! Se non ne avete già uno, procuratevi un delizioso servizio da tè, i pasticcini e il tè più raffinato da Fortum and Mason. Quanto al tocco finale, ci pensiamo noi!

La tazza di tè perfetta

  1. Riempite il bollitore con dell’acqua ricordando di non usare acqua già calda: il gusto del tè cambia eccome!
  2. Portate a ebollizione, scaldate la tazza (o la teiera) con dell’acqua calda.
  3. Calcolate un cucchiaino di tè per ogni persona e un extra per la teiera.
  4. Versate l’acqua nella teiera poco prima che inizi a bollire e unite il tè senza mescolarlo.
  5. Lasciare in infusione per 3/5 minuti, a seconda del gusto, e servite usando un colino e del latte, se preferite.

Un buon pomeriggio di chiacchiere e tè a tutti voi!

Iscriviti alla Newsletter di londonita

Riceverai la Guida di Natale a Londra; Imperdibile!!!!

stai accettando le condizioni privacy prevista dall'art.13, D. Lgs. 196/2003
leggi la normativa