Ucciso un ragazzo italiano di 24 anni a Londra. E’ il terzo omicidio in 24 ore

0

Ancora un dramma nella comunità italiana della capitale britannica. Mentre stiamo ancora piangendo Marco e Gloria, la coppia di fidanzati che ha perso la vita, nel terribile incendio della Grenfell Tower, ieri sera l’ennesima tragedia ha sconvolto un’altra famiglia. Pietro Sanna, un giovane di 24 anni, residente a Londra da due anni, è stato ucciso con delle coltellate inferte, presumibilmente, durante un tentativo di furto finito male. Sanna, originario di Nuoro, Sardegna, e abitava a Londra da due anni insieme al fratello Giomaria. I ragazzi abitavano in un appartamento a Canning Town, sulla Ravenscroft Close. Quelli di Pietro è il terzo accoltellamento in 24 ore.

Secondo Scotland Yard, infatti, il ragazzo, appena tornato a casa da lavoro, avrebbe sorpreso  sul fatto un ladro che avrebbe reagito violentemente. La dinamica, però, non è ancora chiara. Sono ancora molti i punti da chiarire e Scotland Yard continua le indagini. Pietro, era figlio di un noto albergatore sardo, di San Teodoro, e aveva seguito a Londra il fratello Giomaria. Entrambi si erano trasferiti nella capitale per fare un’esperienza e cercare migliori opportunità lavorative. Pietro lavorava in un grande magazzino ed era appena stato promosso nel suo ruolo.

I ragazzi abitavano con altre tre persone. Da quanto si apprende sarebbe stata la coinquilina a dare l’allarme ma il fratello, rientrato subito dopo, ha assistito a quella straziante scena trovando il corpo de fratello.  A giorni di distanza la coinquilina e pare ex compagna della vittima, ha confessato di aver commesso il delitto dopo una lite. A Londra anche il padre di Pietro, Graziano. La famiglia, grazie al Consolato, sta preparando tutte le procedure di rito. Il Consolato si sta inoltre preoccupando di offrire l’assistenza necessaria alla famiglia dei due ragazzi che erano entusiasti della loro vita londinese.
londonita.com si unisce al dolore della famiglia.

Iscriviti alla Newsletter di londonita

Riceverai la Guida di Natale a Londra; Imperdibile!!!!

stai accettando le condizioni privacy prevista dall'art.13, D. Lgs. 196/2003
leggi la normativa